Manifestazione nonviolenta contro il Muro. Soldati israeliani sequestrano autobus con pacifisti.

 200 cittadini di al-Ma’sarah, nei pressi di Betlemme, in Cisgiordania, e decine di pacifisti stranieri, hanno manifestato contro il Muro israeliano di Annessione che sottrae ai contadini palestinesi terre, case, acqua.

Non appena i manifestanti hanno raggiunto il cantiere dove da un anno e mezzo è in costruzione il Muro di Annessione, i soldati li hanno bloccati erigendo check-point volanti.

Due palestinesi sono rimasti feriti.

L’esercito israeliano ha anche cercato di impedire a pacifisti stranieri di raggiungere il villaggio, installando posti di blocco e chiudendo le strade di accesso. I soldati hanno confiscato un autobus per impedire alle 60 persone a bordo di raggiungere in manifestanti e portare solidarietà.

(Per Info sul Muro di Annessione:  http://www.stopthewall.org/, http://electronicintifada.net/bytopic/apartheidwall.shtml )

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"