Manifestazioni per Gerusalemme, 300 Palestinesi arrestati dalla settimana scorsa

PIC. Le forze di occupazione israeliane (Foi) hanno arrestato 300 palestinesi durante le proteste che si svolgono dalla settimana scorsa nei Territori occupati, a seguito del riconoscimento del presidente USA Donald Trump di Gerusalemme come capitale di Israele.

La maggior parte è stata sottoposta ad attacchi brutali e a gravi percosse durante l’arresto per mano dei soldati delle Foi, secondo quanto ha riferito il Comitato palestinese per gli studi sui detenuti.

Diversi palestinesi sono stati rapiti da poliziotti israeliani sotto copertura (travestiti da giovani palestinesi, indossando maschere e kefiah) che si sono infiltrati tra i manifestanti.

Minorenni, in età compresa tra 12 e 17 anni, sono tra gli arresti segnalati, secondo la fonte sopracitata.

Nella Gerusalemme occupata sono stati arrestati 95 palestinesi, tra cui tre donne e 44 minorenni.

L’avvocato Hassan al-Sheikh ha sottolineato che la prigione di Ofer ha ricevuto nella scorsa settimana 48 minori con varie ferite.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"