Marcia a Ramallah contro la legge sui “crimini informatici”

Ramallah-PIC. Martedì, a Ramallah, si è svolta una manifestazione di massa per protestare contro la legge sui “crimini informatici”, organizzata dal Coordinamento della difesa delle libertà pubbliche.

Una petizione, firmata da centinaia di figure nazionali ha chiesto al Consiglio legislativo palestinese l’annullamento della legge.

Il comitato lavora per porre fine alle attuali violazioni contro le libertà pubbliche in Cisgiordania e nella Striscia.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"