Metà dei biglietti dell’Eurovision ancora da vendere pochi giorni prima delle finali

Tel Aviv-MEMO. Lunedì, il canale 12 israeliano ha riferito che metà dei biglietti per l’Eurovision Song Contest devono ancora essere venduti, sottolineando che ciò significa perdite stimate in due milioni di shekel (US$ 558.771), secondo quanto riferito da al-Wattan Voice.

“Circa 15 mila turisti arriveranno in Israele”, ha affermato il canale televisivo, aggiungendo che migliaia di biglietti per la finale di sabato sono ancora da vendere.

L’Eurovision è stata fortemente colpita dalla campagna di boicottaggio internazionale, che è stata appoggiata da artisti internazionali famosi, tra cui Roger Waters.

Il BDS ha invitato artisti e spettatori a boicottare l’Eurovision di quest’anno, che inizia a Tel Aviv questa settimana, dopo che la cantante israeliana Netta Barzilai ha vinto il concorso del 2018. Dal momento che l’autorità televisiva israeliana è membro della European Broadcasting Union, che è responsabile per l’evento, a Israele è stato permesso di ospitare l’evento, nonostante la sua posizione extraeuropea.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"