Migliaia di case palestinesi a Gerusalemme Est sono a rischio di demolizione

Gerusalemme – WAFA. Almeno 18 mila case di proprietà palestinese nella città occupata di Gerusalemme sono minacciate di demolizione da parte delle autorità d’occupazione israeliane, secondo quanto affermato lunedì da Abdullah Siam, vice-governatore di Gerusalemme dell’Autorità palestinese.

Ha dichiarato alla radio ufficiale Voice of Palestine che i tribunali israeliani stanno attualmente valutando casi di demolizione contro queste case, allo stesso tempo in cui c’è bisogno di 15 mila unità abitative nella città occupata.

Siam ha osservato che questo è un altro esempio della politica di punizione collettiva e di pulizia etnica israeliana contro i palestinesi a Gerusalemme, nel suo piano per aumentare il numero di coloni nella città, demolendo le case palestinesi e costringendoli a lasciare la loro città.

Dall’inizio di quest’anno, le autorità israeliane hanno emesso circa 650 ordini di demolizione contro case e strutture di proprietà palestinese a Gerusalemme.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"