Migliaia di palestinesi bloccati a Gaza mentre l’Egitto richiude il valico di Rafah

Gaza-MEMO. Le autorità egiziane hanno chiuso il Valico di Rafah dopo averlo aperto temporaneamente per tre giorni.

Secondo i dati forniti dalle autorità palestinesi per i valichi, 233 palestinesi hanno attraversato il passaggio di Rafah, mentre era aperto, 89 sono tornati a Gaza e tre viaggiatori sono stati rimandati nella Striscia per “motivi sconosciuti”.

L’Egitto ha chiuso la traversata dall’inizio dell’assedio israeliano nell’enclave, nel 2007. Viene aperto ogni tanto per consentire a pochi palestinesi di lasciare o tornare a Gaza ogni pochi mesi.

Quest’anno, il valico è stato aperto solo per 20 giorni.

Il Valico di Rafah è il principale attraversamento con il quale gli oltre due milioni di palestinesi di Gaza possono raggiungere il mondo esterno. Più di 30 mila hanno urgente bisogno di viaggiare per lavoro, studio, riunioni di famiglia o trattamento medico.

L’altra traversata di Gaza, Beit Hanoun/Erez, è sorvegliata dalle forze d’occupazione israeliane e solo gli stranieri ed i palestinesi con permessi speciali sono autorizzati ad accedervi.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"