Ministero della Sanità: metà dei pazienti di Gaza sono senza medicinali

Gaza-PIC. Il ministero della Sanità palestinese ha avvertito che metà dei pazienti nella Striscia di Gaza sono rimasti senza farmaci a causa di un deficit del 52% di medicinali.

In una recente conferenza stampa tenutasi a Gaza, il portavoce del ministero della Sanità, Ashraf al-Qidra, ha descritto il deficit del 52% delle forniture mediche come una crisi senza precedenti che colpisce gli ospedali di Gaza.

Al-Qidra ha sottolineato che 14 tipi di supplementi ed integratori alimentari per bambini si sono ormai esauriti negli ospedali di Gaza.

“Non stiamo solo comunicando dati e storie […]. Alcuni di loro pagano un duro prezzo quando perdono i propri figli che avevano bisogno di cure ma non hanno trovato farmaci”, ha affermato.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"