Ministri degli Esteri europei a Gaza

Imemc e agenzie. Il primo ministro spagnolo José Luís Zapatero ha annunciato oggi che il ministro degli Esteri del suo paese visiterà la Striscia di Gaza entro la fine del mese, insieme al suo omologo francese e a quello italiano. L'obiettivo della visita sarà assicurarsi che Israele stia mantenendo la promessa di “alleggerire” l'embargo a Gaza.

Le parole di Zapatero sono giunte durante una conferenza stampa tenuta a Madrid con il presidente siriano Bashar al-Asad.

Il primo ministro iberico ha anche ribadito che gli abitanti di Gaza hanno il diritto di ricevere il cibo, le medicine e i materiali edili di cui hanno bisogno, per ricostruire le case e le strutture bombardate.

Ha inoltre garantito che il proprio Paese, in sintonia con altri stati membri dell'UE, sosterrà i progetti edilizi condotti dalle Nazioni Unite, e resterà coinvolto direttamente nella questione inviando i propri delegati nella città assediata.

Secondo quanto affermato da Zapatero, alla riunione di Bruxelles prevista per il 26 di questo mese i ministri europei discuteranno su come porre fine all'assedio di Gaza, assicurare che le merci e gli aiuti umanitari siano ammessi nella Striscia senza ostruzioni e permettere agli abitanti di godere della libertà di entrare e uscire dalla regione.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"