Ministro degli Interni israeliano scampa a un attacco palestinese.

Gaza – Infopal

Oggi a mezzogiorno, il ministro degli interni Avi Dichter è scampato a un attacco armato di un cecchino palestinese. Il suo consigliere è stato ferito in maniera lieve.

L’attacco è avvenuto nel nord-est della Striscia di Gaza ed è stato rivendicato congiuntamente dalle brigate al-Qassam e Humat al-Aqsa.

Il portavoce dell’esercito di occupazione ha dichiarato che un cecchino palestinese ha preso di mira il ministro, che era in compagnia di una delegazione di ebrei canadesi in visita a una postazione militare vicino alla colonia Neir Aam, di fronte a Beit Hanoun, "per verificare l’effetto delle ripetute aggressioni palestinesi dalla Striscia di Gaza". 

Testimoni oculari hanno riferito al canale dieci della TV israeliana che i soldati, appena hanno udito gli spari, hanno buttato per terra il ministro e la pallottola ha colpito al piede il suo capo ufficio, Mani Gheil, 30 anni, ferendolo in maniera leggera.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"