Ministro israeliano vuole legalizzare avamposti coloniali

1188299600Nazareth-PIC. Il ministro Naftali Bennett, leader del partito “La Casa Ebraica”, ha annunciato che presenterà un disegno di legge concernente la regolamentazione delle colonie per essere votato al Parlamento (Knesset). Questo avverrà se la Corte Suprema israeliana non prenderà una decisione sulla richiesta del governo di rinviare la demolizione della colonia di Amona tra 7 mesi o nel caso in cui respinga la richiesta, così ha riportato il giornale israeliano Israel Hume.

Si tratta di un disegno di legge presentato dal deputato Bezalel Smotrich del partito “La Casa Ebraica” ed è sostenuto da tutti i partiti partecipanti alla coalizione di governo. Inoltre, dovrebbe essere approvato dal Comitato ministeriale per la legislazione, nonostante l’opposizione del consulente legale del governo il quale ha annunciato che non difenderà questo disegno di legge davanti alla Corte Suprema.

Questa legge potrebbe causare una facile legalizzazione della colonie selvagge costruite senza permesso dal governo israeliano.

Traduzione di Sara Faoro

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"