Minorenne e giovane rapiti dalle IOF a Issawiya


La polizia ha anche fermato altri giovani identificati come Yazan Omran e Taha Ayesh prima di multarli e rilasciarli.

La scorsa notte sono scoppiati violenti scontri a Issawiya, in particolare nel quartiere di Obeid, tra giovani locali e forze di polizia.

Fonti locali hanno riferito che i giovani hanno attaccato un veicolo della polizia con una bomba incendiaria artigianale e colpito gli agenti con fuochi d’artificio.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"