“No all’annessione”, sit-in in Italia

A cura dei Giovani palestinesi in Italia. Il prossimo 1° luglio il neo governo israeliano (Netanyahu-Gantz) presenterà al Parlamento la legge per l’annessione delle terre palestinesi della Valle del Giordano, da approvare per perseguire il disegno di colonizzazione in atto da 72 anni in Palestina.
Annessioni che, va ricordato, sono totalmente illegali ai sensi del diritto internazionale così come gli insediamenti coloniali.
Malgrado le denunce e l’opposizione dell’Unione Europea e delle Nazioni Unite, Israele continua imperterrita ed impunita a violare la legalità internazionale. Per questo motivo continuiamo e continueremo a manifestare, a ribellarci e a far sentire la nostra voce sopra ad ogni cosa.

Vi aspettiamo sabato 27 giugno in diverse piazze d’Italia per protestare insieme contro l’ennesima azione coloniale del governo israeliano ai danni del popolo palestinese.

– Milano , piazza Oberdan – ore 16
– Napoli , piazza della Repubblica ore 16
– Roma , piazza del Campidoglio – ore 16
– Bologna , piazza Nettuno – ore 17
– Messina , Passeggiata a Mare – ore 16
– Venezia , Campo San Geremia – ore 16
– Firenze, piazza della Repubblica – ore 17
– Genova, piazza de Ferrari – ore 16
– Torino , piazza castello – ore 15
– Catania (da stabilire)
– Vicenza (da stabilire)
– Bari (da stabilire)

Obbligatorio l’uso della mascherina e di tenere distanze di sicurezza

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"