Numerosi media internazionali chiedono di unirsi alla nave ‘Rachel Corrie’, in rotta verso Gaza

Bruxelles – Infopal. Uno dei membri fondatori della Campagna Europea per rompere l'assedio a Gaza ha dichiarato di aver ricevuto numerose richieste di partecipazione al convoglio da parte di giornalisti e media internazionali.

Molti, tra questi, non erano riusciti a partecipare alla missione umanitaria assaltata ieri.

Rami 'Abduh, membro della campagna europea, con sede a Bruxelles, ha riferito che la nave irlandese trasporta aiuti umanitari giunti da dieci Paesi e che la Campagna non ha alcuna intenzione di arrestarsi di fronte all'aggressività israeliana, ma che procederà nei propri programmi per porre fine all'illegale embargo imposto da Israele su Gaza.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"