Nuovi attacchi delle forze israeliane contro al-Issawiya

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Giovedì la polizia israeliana ha ripreso la campagna repressiva contro i palestinesi nel distretto di al-Issawiya, a est di Gerusalemme, brutalizzando e arrestando alcuni di loro.

Secondo fonti locali, le forze di polizia israeliane hanno preso d’assalto e saccheggiato le case di al-Issawiya e hanno aggredito alcuni giovani cittadini prima di arrestarli.

I detenuti sono stati identificati come Adham Sibta, Mohamed Khallaf, Mohamed Abd Atiya, Nasim Muheisen, Tha’er Mahmoud e i suoi figli, Mohamed e Abdul-Rahman.

Da oltre 40 giorni, i residenti di al-Issawiya sono stati esposti a diverse misure repressive israeliane, tra cui raid violenti su case, aggressioni fisiche, arresti, molestie e minacce di demolizione delle abitazioni e dislocamento degli abitanti.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"