Occupazione israeliana: 970 violazioni denuciate dal Palestinian National Center for Information.

Nella sua relazione periodica, il Palestinian National Center for Information (PNCI) ha pubblicato una relazione in cui si denunciano le continue violazioni dei diritti umani palestinesi.
Il Centro ha dichiarato che tra il 14 e il 18 aprile ci sono state 970 violazioni dei diritti umani, che hanno causato la morte di 4 palestinesi e il ferimento di 68.

Il report sottolinea che i militari israeliani hanno fatto uso estremo della forza in tutte aree della Palestina, ed elenca le misure coercitive adottate: sparatorie, bombardamenti di zone residenziali, costruzioni di barriere per impedire la libera circolazione dei palestinesi, isolamento di città e villaggi, confisca di terre, costruzione di insediamenti e del Muro di separazione, irruzione nelle abitazioni private e negli spazi pubblici, arresti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"