OIC condanna decisione israeliana di costruire 800 nuove unità coloniali israeliane

Jeddah – WAFA. Il Segretariato generale dell’Organizzazione per la cooperazione islamica (OIC) ha condannato la decisione delle autorità d’occupazione israeliane di invitare gli appaltatori a costruire 800 nuove unità coloniali nei Territori palestinesi occupati.

Il Segretariato generale dell’OIC ritiene che la mossa israeliana una grave violazione del diritto internazionale e delle pertinenti risoluzioni delle Nazioni Unite, in particolare la risoluzione 2334 del Consiglio di Sicurezza.

L’accelerazione della creazione di colonie e la spinta verso l’espansione di Israele, nelle terre palestinesi occupate, non serve né al processo di pace per la soluzione a due stati concordato a livello internazionale né all’iniziativa per la pace araba, ha sottolineato l’OIC.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"