ONU: “Colonie israeliane violano il diritto internazionale”

Gerusalemme-Imemc. In un comunicato stampa, l’Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha dichiarato che le colonie israeliane nei Territori palestinesi occupati violano il diritto internazionale.

Ha affermato che “un cambiamento nella posizione politica di uno stato non modifica il diritto internazionale esistente, né la sua interpretazione da parte della Corte internazionale di giustizia e del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite”.

Ha affermato di essere preoccupato per la politica ufficiale degli Stati Uniti di Donald Trump, che ha dichiarato che le colonie israeliane nei Territori palestinesi occupati sono “legali” e “non violano il diritto internazionale”.

Le colonie israeliane costituiscono anche crimini di guerra e violano i principi della Quarta Convenzione di Ginevra, in particolare l’articolo 49 dell’anno 1949, che stabilisce che “le potenze occupanti non devono espellere o trasferire parti della propria popolazione nel territorio che occupa”.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"