ONU: lista nera per le imprese dei coloni

-748659237PIC. Secondo quanto riportato dal giornale israeliano Hayom, l’ONU metterà in una “lista nera” le aziende israeliane che operano in Cisgiordania e Gerusalemme Est.

Il giornale, che è vicino al governo israeliano, ha riferito martedì che la black-list, a cui stanno lavorando attivisti del movimento BDS insieme ad altre organizzazioni, sarà probabilmente pubblicata a marzo o a giugno. La lista nera include compagnia della sicurezza che si occupano della protezione dei coloni israeliani.

Il giornale ha sottolineato che la lista è stata suggerita e preparata dall’attivista BDS Richard Falk, circa sei mesi fa, durante il suo lavoro all’ONU. Anche i Paesi arabi stanno lavorando ad appoggiare la lista attraverso il Consiglio dei Diritti Umani.

Traduzione di Giovanna Vallone

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"