Orda di coloni e soldati invadono il caravanserraglio di Khan al-Lubban a Nablus

Nablus-PIC e Wafa. Venerdì, un’orda di coloni ha invaso lo storico caravanserraglio di Khan al-Lubban, nel villaggio di al-Lubban ash-Sharqiya, a sud di Nablus, sotto protezione militare.

Secondo l’agenzia di stampa Wafa, diversi residenti locali hanno eseguito la preghiera del venerdì vicino al caravanserraglio e si sono posti di fronte ai soldati che hanno scortato i coloni, intonando slogan religiosi per protestare contro la loro presenza nell’area.

I coloni sono rimasti nella zona per un po’ di tempo scattando foto ed eseguendo inni.

Il proprietario del caravanserraglio, Khaled Daraghmeh, afferma che la sua proprietà è esposta a frequenti attacchi e a atti di vandalismo da parte di coloni e soldati che hanno come obiettivo l’occupazione del luogo e la sua annessione a insediamenti illegali vicini.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"