Orde di coloni attaccano palestinesi in varie località della Cisgiordania

PIC. Orde di coloni ebrei lunedì sera hanno attaccato cittadini palestinesi e automobili nel sud di Jenin, nel nord di Nablus e nel nord di Salfit, in Cisgiordania.

Fonti locali hanno riferito che gruppi di coloni hanno preso d’assalto aree vicino a Silat ad-Dhahr nel sud di Jenin e Burqa nel nord di Nablus e hanno attaccato cittadini palestinesi.

I coloni hanno preso d’assalto il sito evacuato degli insediamenti di Homesh e degli uliveti nel sud di Jenin, hanno lanciato pietre contro le auto che passavano e hanno aggredito i residenti locali.

Due studenti universitari sono stati feriti e trasferiti all’ospedale Rafidia di Nablus dopo che i coloni li avevano presi di mira con pietre.

A nord Salfit, un altro gruppo di coloni ha attaccato auto palestinesi su una strada nei pressi della città di Kifl Hares.

Testimoni oculari hanno detto che decine di coloni si sono radunati all’incrocio della città di Kifl Hares e hanno lanciato pietre contro le auto che passavano, causando danni.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"