Ordine di demolizione per decine di residenti di Sur Baher

Gerusalemme-PIC. Giovedì, l’autorità israeliana di occupazione (IOA) ha consegnato a decine di residenti palestinesi dell’area di Wadi al-Hummus, nel quartiere di Sur Baher, a est di Gerusalemme, l’ordine di auto-demolizione delle loro abitazioni, con validità fino al 18 luglio.

Recentemente, l’alta corte di giustizia israeliana ha approvato ordini di demolizione per 16 edifici che contengono un totale di circa 100 appartamenti sotto la giurisdizione dell’autorità palestinese a Sur Baher.

A questo proposito, un comitato locale che difende le case minacciate di demolizione ha chiesto una massiccia partecipazione alla preghiera del venerdì a Sur Baher.

Una conferenza stampa e una manifestazione si terranno anche dopo la preghiera del venerdì e il sermone.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"