Organizzazione centrale ebraica visita Arabia Saudita

Arabia Saudita – MEMO. La settimana scorsa, l’Arabia Saudita ha ricevuto una delegazione di membri della Conferenza dei presidenti delle principali organizzazioni ebraiche statunitensi, secondo quanto affermato da Haaretz.

Si ritiene che il viaggio sia la prima visita ufficiale nel regno da parte di un’organizzazione ebraica statunitense dal 1993, quando il Congresso ebraico statunitense inviò una delegazione in Arabia Saudita per gli Accordi di Oslo.

La visita, avvenuta tra lunedì e giovedì della settimana scorsa, ha visto la realizzazione di incontri sulla lotta al terrorismo e sugli attori che istigavano l’instabilità in Medio Oriente, con la presenza di alti funzionari sauditi, nonché con sheikh Mohammed Bin Abdul Karim al-Issa ed il segretario generale della Lega mondiale musulmana, che ha guidato una delegazione ad Auschwitz il mese scorso, secondo quanto riferito dal Jewish Telegraphic Agency.

Inoltre, è stata segnalata la presneza della leadership professionale del gruppo, il vicepresidente esecutivo Malcolm Hoenlein e l’amministratore delegato William Daroff, nonché l’attuale presidente Arthur Stark.

Nel corso degli anni, l’organizzazione è stato in conflitto sul sostenere o meno le mosse unilaterali del presidente USA Donald Trump nei confronti di Israele, e aveva in precedenza condannato la politica coloniale di Israele.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"