Ospedali di Gaza senza latte terapeutico per bambini palestinesi

Gaza- IMEMC. Il direttore delle farmacie degli ospedali del ministero della Sanità di Gaza, Alaa Heles, ha affermato che l’esaurimento di tutti i tipi di latte terapeutico negli ospedali di Gaza, costituisce una vera minaccia per la vita dei bambini malati.

Ragheb Agha, capo del dipartimento di gastroenterologia dell’Ospedale al-Rantisi, ha sottolineato che l’esaurimento del latte terapeutico ha effetti negativi sulla salute dei bambini malati: diarrea cronica e scarso assorbimento degli elementi nutrienti, fattori che riducono il loro peso e li costringono a rimanere in ospedale per lunghi periodi.

Ha fatto notare che il latte terapeutico non è disponibile nei mercati e non ha alternative, oltre al fatto che costa più di 100 dollari.

L’agenzia stampa palestinese Al Ray sottolinea che i rifornimenti mensili di latte terapeutico sono distribuiti in base alle esigenze e all’età dei bambini, soprattutto perché questi soffrono di malattie genetiche croniche e hanno bisogno di questo tipo di prodotto per la sopravvivenza.

Dall’inizio dell’anno, il ministero della Sanità con sede a Ramallah non ha inviato medicine verso gli ospedali nella Striscia di Gaza, secondo quanto affermato da fonti mediche gazawi.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"