Ospedali a Gaza chiuderanno a causa della mancanza di combustibile

Gaza-PIC. Domenica, il ministero della Sanità di Gaza ha avvertito che gli ospedali della Striscia assediata potrebbero chiudere tra pochi giorni a causa della mancanza di energia derivante, dall’esaurimento del combustibile utilizzato per far funzionare i generatori alternativi durante le interruzioni di corrente.

Il portavoce del ministero Ashraf al-Qedra, in una breve dichiarazione, ha affermato che i generatori di energia dei principali ospedali di Gaza smetteranno di funzionare nei prossimi giorni a causa della crescente carenza di carburante.

Alla luce della mancanza di azioni volte ad alleviare la crisi, ha aggiunto al-Qedra, una possibile interruzione dei servizi minaccia i principali ospedali nella Striscia di Gaza.

Due anni fa, il presidente dell’Autorità Palestinese, Mahmoud Abbas, decise di imporre una serie di misure punitive alla Striscia di Gaza che hanno “aggiunto la beffa al danno” provocato dall’embargo israeliano che affligge Gaza dal 2006.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"