Padre Musallam: “Gerusalemme sarà liberata soltanto da un nuovo Saladino”

Gerusalemme-MEMO. “Solo un nuovo Saladino libererà la Palestina dall’occupazione”, ha affermato padre Manuel Musallam, membro del Comitato cristiano-islamico a sostegno di Gerusalemme e dei Luoghi Santi, in un video pubblicato questo fine settimana.

Ha spiegato che la strada per liberare Gerusalemme inizierà a Gaza e che dovrà nascere un nuovo Saladino – in riferimento al primo Sultano d’Egitto e Siria, le cui forze catturarono o uccisero la maggioranza delle forze crociate e liberarono la Palestina nel 1187.

Ha affermato che il nuovo Saladino potrebbe essere Mohammed, Mahmoud o Manuel, sottolineando che potrebbe seguire qualsiasi fede ma sarà in grado di combattere Israele.

Chiedendo una coscrizione obbligatoria di tutte le fazioni politiche palestinesi, Musallam ha affermato che sostiene i combattenti che usano i tunnel per entrare nelle caserme dell’esercito israeliano senza essere individuati e che catturano i soldati, rendendoli prigionieri di guerra.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"