La corte suprema israeliana delibera contro le famiglie palestinesi: autodemolizione delle case o multe

La corte suprema israeliana delibera contro le famiglie palestinesi: autodemolizione delle case o multe

Gerusalemme-Imemc e Wafa. Sedici palazzine, che ospitano più di cento famiglie palestinesi, verranno demolite dalle autorità a Gerusalemme in seguito ad una decisione presa domenica scorsa dalla Corte Suprema. L’alta corte ha accettato le motivazioni del governo israeliano, secondo cui le case si trovano “troppo vicine al “muro di sicurezza”, nonostante il fatto che queste case siano state costruite su … Continua a leggere

Il blocco illegale di Gaza da parte di Israele devasta le famiglie di bambini ammalati

Il blocco illegale di Gaza da parte di Israele devasta le famiglie di bambini ammalati

Imemc.org. Secondo il quotidiano inglese The Guardian, i neonati palestinesi portati all’ospedale di Gerusalemme Makassed dalla Striscia di Gaza devono rimanere ricoverati da soli, mentre le loro famiglie possono solo soffrire a distanza. Israele può essere obbligata ad accettare a Gerusalemme il ricovero di pazienti per motivi medici per sottoporli a cure specializzate, ma l’obbligo non sussiste necessariamente per i genitori … Continua a leggere

Gang di coloni assaltano Beit Ummar e aggrediscono cittadini palestinesi

Gang di coloni assaltano Beit Ummar e aggrediscono cittadini palestinesi

Hebron-PIC e Quds Press. Martedì mattina, un’orda di coloni israeliani armati ha assaltato la città di Beit Ummar, a nord-ovest di al-Khalil/Hebron, e ha attaccato fisicamente cittadini palestinesi. L’attivista dei media locali Mohammed Awad ha riferito che i coloni hanno aggredito verbalmente e fisicamente cittadini palestinesi nella zona di Wadi ash-Sheikh nella città di Beit Ummar. Awad ha aggiunto che … Continua a leggere

Organizzazione ebraica statunitense lancia campagna contro l’occupazione israeliana

Organizzazione ebraica statunitense lancia campagna contro l’occupazione israeliana

USA-MEMO. Un’organizzazione ebraica statunitense, anti-occupazione israeliana, ha usato le campagne presidenziali per diffondere la sua richiesta di porre fine all’occupazione e raggiungere una pace che garantisca libertà e dignità sia per gli israeliani che per i palestinesi, secondo quanto riferito dall’agenzia Anadolu. IfNotNow è stata fondata nel 2014, durante l’operazione militare israeliana “Protective Edge”, da “giovani ebrei irritati dalla travolgente … Continua a leggere

La comunità internazionale autorizza la farsa della ‘pace per la prosperità’

La comunità internazionale autorizza la farsa della ‘pace per la prosperità’

MEMO. Di Ramona Wadi. Il seminario “Peace to Prosperity” si è incentrato unicamente sulla dichiarazione di normalizzazione dello stato coloniale di Israele. Dimentichiamo la semplice normalizzazione dei “legami” con Israele; il principale obiettivo degli Stati Uniti è eliminare il contesto coloniale dello stato per respingere le legittime rivendicazioni palestinesi. Nonostante le divergenze su come questa violazione possa essere raggiunta, la … Continua a leggere

Come spie israeliane stanno invadendo Facebook e Twitter

Come spie israeliane stanno invadendo Facebook e Twitter

Electronicintifada.net. Di Asa Winstanley. (Da InvictaPalestina.org). Israele opera segretamente avvalendosi di un esercito di migliaia di troll, finanziato in parte da un dipartimento del governo. Il Ministero degli Affari strategici è rivolto a una “guerra” globale contro il BDS, il movimento di boicottaggio, disinvestimento e sanzioni per i diritti dei palestinesi. Per occultare il suo coinvolgimento, il ministero ha ammesso di … Continua a leggere

La corte israeliana autorizza 2000 case coloniali in Cisgiordania

La corte israeliana autorizza 2000 case coloniali in Cisgiordania

Gerusalemme-PIC. La Corte distrettuale di Gerusalemme ha legalizzato le case dei coloni costruite senza permessi nelle terre palestinesi di proprietà privata in Cisgiordania. Haaretz ha riferito che una sentenza definitiva, che coinvolge l’insediamento di Alei Zahav, nella Cisgiordania settentrionale, potrebbe fornire motivi giudiziari per l’autorizzazione di un massimo di 2.000 unità di insediamento il cui status legale è stato contestato. … Continua a leggere

UNRWA: Gaza va “di male in peggio”

UNRWA: Gaza va “di male in peggio”

Gaza-MEMO. Domenica, un funzionario delle Nazioni Unite ha avvertito che la situazione nella Striscia di Gaza, sotto assedio israeliano, sta andando di male in peggio, come riportato dall’Agenzia Anadolu. “La situazione sociale ed economica a Gaza sta andando di male in peggio”, ha affermato Matthias Schmale, direttore delle operazioni dell’UNRWA a Gaza, durante un incontro organizzato dalla ONG Press House. … Continua a leggere

Campanelli d’allarme dopo l’incontro di Manama

Campanelli d’allarme dopo l’incontro di Manama

MEMO. Di Hossam Shaker. Recentemente l’amministrazione Trump ha mostrato molto interesse nei confronti dei Palestinesi e del loro welfare. Anche Jared Kushner, il genero del presidente USA, ha cercato di diffondere ottimismo, durante il seminario tenuto a Manama, presentando molte opportunità che andrebbero a favorire il popolo palestinese. Kushner ha parlato ai partecipanti come se stesse parlando agli speculatori di … Continua a leggere

Striscia di Gaza, Grande Marcia del Ritorno: 50 Palestinesi feriti dalle forze israeliane

Striscia di Gaza, Grande Marcia del Ritorno: 50 Palestinesi feriti dalle forze israeliane

Gaza-PIC e Quds Press. Decine di cittadini palestinesi sono stati feriti dai proiettili israeliani e da bombe lacrimogene nel 64° venerdì della Grande Marcia del Ritorno nella Striscia di Gaza. Il ministero della Sanità ha dichiarato che 50 palestinesi sono rimasti feriti tra cui 8 paramedici e un giornalista. Migliaia di palestinesi hanno preso parte alla Grande Marcia del Ritorno … Continua a leggere

Categorie