Striscia di Gaza, Grande Marcia del Ritorno: 40 Palestinesi feriti dai soldati israeliani

Striscia di Gaza, Grande Marcia del Ritorno: 40 Palestinesi feriti dai soldati israeliani

Gaza-PIC e Quds Press. Decine di palestinesi sono stati feriti dai proiettili e dalle bombe lacrimogene israeliane nella Grande Marcia del Ritorno svoltasi nella Striscia di Gaza venerdì 5 luglio. Il ministero della Sanità ha affermato che 40 cittadini palestinesi hanno subito diversi tipi di ferite quando le forze di occupazione israeliane hanno pesantemente sparato munizioni e bombe lacrimogene e … Continua a leggere

Netanyahu considera operazione militare su larga scala contro Gaza

Netanyahu considera operazione militare su larga scala contro Gaza

Tel Aviv-Palestine Chronicle. Mercoledì, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha avvertito che avrebbe intrapreso un’azione militare contro Gaza, se la situazione non si fosse calmata nel sud di Israele, secondo quanto riportato dal Times of Israel. Il quotidiano ha riferito che Netanyahu ha affermato che Israele spera che la calma ritorni nella regione, ma che ha comunque ordinato alle … Continua a leggere

Soldati israeliani rapiscono madre di ragazzino “ricercato” per costringerlo a costituirsi

Soldati israeliani rapiscono madre di ragazzino “ricercato” per costringerlo a costituirsi

Gerusalemme-Imemc. Giovedì sera, i soldati israeliani hanno rapito una madre palestinese nella città di al-‘Isawiya, nella Gerusalemme Est occupata, per fare pressione sul figlio, Mahmoud, affinché si consegni alla polizia. Il Centro informazioni di Wadi Hilweh a Silwan (Silwanic) ha riferito che i soldati hanno rapito la madre di un minorenni “ricercato”, identificato come Mahmoud Obeid, per fare pressione su di … Continua a leggere

Rabbino e coloni invadono al-Aqsa

Rabbino e coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme occupata-PIC e Quds Press. Giovedì mattina, la polizia israeliana ha scortato decine di coloni estremisti, mentre stavano visitando i cortili della Moschea di al-Aqsa. Gruppi di coloni, tra cui il rabbino Yehuda Glick, hanno invaso la moschea sotto la scorta della polizia. La moschea di al-Aqsa è invasa quotidianamente dai coloni, al mattino e al pomeriggio, tranne il venerdì … Continua a leggere

A giugno, 2.857 coloni hanno invaso al-Aqsa

A giugno, 2.857 coloni hanno invaso al-Aqsa

Gerusalemme-Al Ray. Nel mese di giugno,  2.857 estremisti israeliani hanno invaso il complesso della Moschea al-Aqsa scortati dalla polizia israeliana. La Moschea al-Aqsa è soggetta ad aggressioni quotidiane da parte di coloni, nel tentativo di imporvi la sovranità israeliana.

Teocrazia israeliana, Lieberman: non si può separare la religione dallo Stato

Teocrazia israeliana, Lieberman: non si può separare la religione dallo Stato

Tel Aviv-MEMO. L’ex-ministro della Difesa israeliano e presidente del partito di destra Yisrael Beiteinu, Avigdor Lieberman ha affermato mercoledì che in Israele è impossibile separare la religione dallo Stato. Parlando alla conferenza di Herzliya, Lieberman ha dichiarato: “Quando parliamo di relazioni tra religione e stato, dico che la religione deve essere separata dalla politica nello Stato di Israele. Tuttavia, è … Continua a leggere

Due ragazzini feriti da proiettili letali israeliani a Abu Dis

Due ragazzini feriti da proiettili letali israeliani a Abu Dis

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Due ragazzi palestinesi hanno riportato ferite da proiettili, mercoledì sera, quando le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno preso d’assalto la città di Abu Dis, a est di Gerusalemme, e hanno attaccato i cittadini. La Mezzaluna Rossa ha riferito che le sue squadre di ambulanze hanno fornito assistenza medica a due bambini di età inferiore ai … Continua a leggere

Netanyahu: “La nostra strategia è spostare la battaglia sul campo del nemico”

Netanyahu: “La nostra strategia è spostare la battaglia sul campo del nemico”

Tel Aviv-MEMO. Mercoledì, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha affermato che la strategia di Israele è di aumentare il numero di unità di riserva e spostare la battaglia sul campo nemico, secondo quanto riportato da RT. In un discorso durante una cerimonia tenuta per le unità della riserva militare israeliana, Netanyahu ha affermato : “Il nostro paese è piccolo, ma … Continua a leggere

84 Palestinesi uccisi dai proiettili israeliani dall’inizio del 2019

84 Palestinesi uccisi dai proiettili israeliani dall’inizio del 2019

Ramallah-Quds Press. Secondo il “Raggruppamento nazionale delle famiglie delle vittime”, 84 cittadini sono stati uccisi dai proiettili sparati dalle forze di occupazione nella prima metà di 2019; 59 da Gaza, 25 dalla Cisgiordania; tra loro ci sono 8 donne e 19 bambini. La vittima più piccola è Jenin Abdulla Abu Arar, ucciso il 4 maggio scorso nel quartiere di Zaitun, a Gaza, e … Continua a leggere

Sparare ai manifestanti mentre si riposano: le nuove regole d’ingaggio di Israele

Sparare ai manifestanti mentre si riposano: le nuove regole d’ingaggio di Israele

Electronic Intifada. Maureen Clare Murphy. (Da Zeitun.info). Sparare ai “principali istigatori” durante le proteste disarmate a Gaza quando si stanno riposando. Aprire il fuoco contro adolescenti che cercano di andare a pregare a Gerusalemme benché non rappresentino un pericolo. Questo è il normale, ingiustificato e criminale uso letale di armi da fuoco contro palestinesi da parte delle forze di occupazione israeliane. … Continua a leggere

Categorie