La madre di Mahmoud Al-Arda e la storia di un’intera famiglia nelle prigioni israeliane

La madre di Mahmoud Al-Arda e la storia di un’intera famiglia nelle prigioni israeliane

Jenin-PIC. Quando ci si avvicina alla casa della famiglia del detenuto palestinese Mahmoud Al-Arda, le sue immagini si possono vedere in ogni angolo e sembra che anche lui sia presente alle riunioni di famiglia durante le quali vengono recitate molte preghiere ed espressi auspici per il suo immediato rilascio e ritorno in libertà. L’anziana palestinese Fathia Al-Arda, madre di Mahmoud, … Continua a leggere

Famiglia palestinese scampa a attacco di orda di coloni

Famiglia palestinese scampa a attacco di orda di coloni

WAFA. Di Bassam Abu al-Rub. Per Howaida Ahmed Saleh ed i suoi figli, la notte di mercoledì è stata l’esperienza più terrificante della loro vita. Saleh era ancora scioccata al mattino, cercando di riconquistare la forza e la vita, e di rassicurare i suoi figli piccoli che le cose sarebbero andate bene. La gente del posto si è riunita nella … Continua a leggere

Dream Defenders & partner per i diritti di Ahed Tamimi e per la lotta di liberazione palestinese

Dream Defenders & partner per i diritti di Ahed Tamimi e per la lotta di liberazione palestinese

Diversi artisti, studiosi e figure per i diritti civili famosi hanno firmato una lettera a sostegno dell’adolescente palestinese Ahed Tamimi e di altri bambini palestinesi imprigionati da Israele. I firmatari includono attori di spicco come Danny Glover, Rosario Dawson, la star di Grey’s Anatomy, Jesse Williams e LisaGay Hamilton di The Practice; musicisti come Vic Mensa, Talib Kweli e Tom Morello, … Continua a leggere

Giovane palestinese gravemente ferito da coloni a al-Aqsa

Giovane palestinese gravemente ferito da coloni a al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Un giovane palestinese è stato gravemente ferito, mercoledì pomeriggio, da un’orda di coloni che lo ha attaccato selvaggiamente nella moschea al-Aqsa, a Gerusalemme. Poco dopo l’irruzione nel complesso di al-Aqsa, un gruppo di coloni ha attaccato il giovane Mustafa al-Maghrabi vicino alla Porta al-Silsila. Il ragazzo, che è stato trovato privo di sensi e immediatamente trasferito all’ospedale … Continua a leggere

Il 60% dei bambini detenuti nelle carceri israeliane è vittima di torture

Il 60% dei bambini detenuti nelle carceri israeliane è vittima di torture

Anadolu, MEMO e PIC. Il Club dei prigionieri palestinesi ha dichiarato che il 60% dei minorenni palestinesi detenuti nelle prigioni israeliane è stato sottoposto a torture fisiche e psicologiche. In un comunicato, il Club ha indicato che i detenuti minorenni subiscono diversi tipi di torture fisiche e psicologiche: vengono arrestati durante la notte, subiscono percosse, sono costretti a fare confessioni sotto … Continua a leggere

Scontri a Salem con le forze di occupazione: 1 Palestinese ferito e 3 asfissiati

Scontri a Salem con le forze di occupazione: 1 Palestinese ferito e 3 asfissiati

Nablus-WAFA. Martedì un Palestinese è stato ferito da proiettili letali e altri tre sono rimasti soffocati, durante gli scontri scoppiati con le forze israeliane nella città di Salem, a est di Nablus. Ahmad Jibril, capo del dipartimento di emergenza della Mezzaluna Rossa palestinese, ha riferito a WAFA che un palestinese non identificato è stato ferito alla coscia da una pallottola, … Continua a leggere

Come un safari: soldati israeliani in jeep danno la caccia ad un adolescente palestinese e lo uccidono con un colpo alla testa

Come un safari: soldati israeliani in jeep danno la caccia ad un adolescente palestinese e lo uccidono con un colpo alla testa

Haaretz, 9 febbraio 2018 (trad.ossin).  Come un safari: soldati israeliani in jeep danno la caccia ad un adolescente palestinese e lo uccidono con un colpo alla testa. Di Gideon Levy. Un ragazzo che gettava pietre contro le jeep militari è stato punito: un soldato l’ha ammazzato. E’ la terza volta nelle ultime settimane che i soldati mirano alla testa di … Continua a leggere

B’Tselem documenta le uccisioni extragiudiziali di 5 Palestinesi

B’Tselem documenta le uccisioni extragiudiziali di 5 Palestinesi

Il centro israeliano per i diritti umani B’Tselem ha dichiarato sabato che, a gennaio 2018, l’esercito israeliano ha deliberatamente ucciso cinque palestinesi, quattro dei quali erano minorenni, senza giustificazione. B’Tselem ha rivelato in un rapporto che il 3 gennaio i soldati israeliani hanno sparato al collo di Mus’ab al-Soufi, 16 anni, residente nel villaggio di Deir Nizam, a Ramallah, uccidendolo. L’11 gennaio, nel … Continua a leggere

PCHR: in aumento le aggressioni israeliane nelle “buffer zone”

PCHR: in aumento le aggressioni israeliane nelle “buffer zone”

In un rapporto pubblicato domenica, il Centro palestinese per i diritti umani (PCHR) ha affermato che, negli ultimi mesi, le forze di occupazione israeliane (Foi) hanno intensificato gli attacchi nella zona cuscinetto situata nella Striscia di Gaza orientale. Il PCHR ha documentato 47 violazioni israeliane, da gennaio, nella zona cuscinetto, di cui 31 nelle aree di confine e 16 nell’area marittima. Le … Continua a leggere

Categorie