MADA: azione penale per gli assassini dei giornalisti

MADA: azione penale per gli assassini dei giornalisti

PIC. Nella giornata internazionale contro l’impunità per i crimini ai danni dei giornalisti, il Centro palestinese per lo Sviluppo e la Libertà dei Media “MADA”, ha richiesto la fondazione di un “moot international tribunal” ovvero di un  tribunale internazionale simulato per perseguire e citare in giudizio gli assassini dei giornalisti. Il centro MADA porterà alla fondazione di un tribunale internazionale per … Continua a leggere

Decine di migliaia di Palestinesi pregano a Al-Aqsa

Decine di migliaia di Palestinesi pregano a Al-Aqsa

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Decine di migliaia di fedeli musulmani hanno effettuato la preghiera comunitaria del venerdì nella moschea al-Aqsa, a Gerusalemme Est occupata, nonostante le strette restrizioni e l’assedio israeliano. Anche 239 Gazawi hanno attraversato il valico di Beit Hanun per recarci a pregare a Al-Aqsa. Nuovi check-point sono stati installati dalle forze israeliane nei pressi della moschea, e i fedeli … Continua a leggere

Conferenza israeliana per aumentare le incursioni dei coloni ad al-Aqsa

Conferenza israeliana per aumentare le incursioni dei coloni ad al-Aqsa

Gerusalemme occupata˗PIC. Le organizzazioni israeliane della Montagna del Tempio hanno dichiarato di voler tenere una conferenza presso la Knesset lunedì prossimo, facendo appello per l’aumento delle irruzioni dei coloni nella moschea di al-Aqsa, secondo quanto riportato giovedì dal centro media Masra. Si prevede che centinaia di leader religiosi e di parlamentari parteciperanno alla conferenza, che secondo il centro media è … Continua a leggere

Tribunale condanna un minore palestinese all’ergastolo, e a una sanzione di 500.000 dollari per l’uccisione di un Israeliano

Tribunale condanna un minore palestinese all’ergastolo, e a una sanzione di 500.000 dollari per l’uccisione di un Israeliano

Hebron-Ma’an. Mercoledì 3 novembre, un tribunale israeliano ha condannato il 16enne palestinese Murad Badr Ideis all’ergastolo e a una sanzione di quasi 500.000 dollari per accoltellamento compiuto nel mese di gennaio. Ideis, residente a Beit Amra, nel distretto di Hebron, è stato condannato al carcere a vita e a una sanzione di 1,75 milioni di shekel (458.875 dollari), in quanto giudicato … Continua a leggere

L’occupazione pianifica 270 nuove unità abitative a Gerusalemme Est

L’occupazione pianifica 270 nuove unità abitative a Gerusalemme Est

Quds Press.  Le autorità israeliane preparano gli ultimi ritocchi ad un nuovo piano d’insediamento coloniale che verrà realizzato a Gerusalemme Est e che s’inserisce all’interno di progetti volti a impedire il riscatto della parte orientale della città. Il centro “Masra Media”, che si occupa di questioni legate a Gerusalemme e al-Aqsa, ha reso noto che il piano, patrocinato dal cosiddetto “Dipartimento per la … Continua a leggere

Giovane palestinese ucciso a Ramallah a seguito di presunto attacco col coltello

Giovane palestinese ucciso a Ramallah a seguito di presunto attacco col coltello

Ramallah-Quds Press, PIC e Ma’an. Giovedì pomeriggio, un Palestinese è stato ucciso dalle forze israeliane a seguito di un presunto tentativo di accoltellamento di un soldato, nel distretto di Ramallah. Il ministero della Sanità palestinese ha identificato il giovane ucciso come Maen Nasser al-Din Abu Qaraa, 23 anni, di al-Mazraa al-Qibliyaa, nel distretto di Ramallah. Una portavoce dell’esercito israeliano ha dichiarato … Continua a leggere

Soldati attaccano brutalmente un bambino palestinese a ovest di Jenin

Soldati attaccano brutalmente un bambino palestinese a ovest di Jenin

Jenin˗PIC. Mercoledì sera le forze d’occupazione israeliane hanno attaccato brutalmente numerosi residenti del paese di Zabouba, a ovest di Jenin, fra cui un bambino palestinese. Le fonti locali hanno riferito a un reporter di PIC che numerosi veicoli militari israeliani hanno preso d’assalto una casa nel paese, dopodiché i soldati l’hanno trasformata in un checkpoint militare, per poi bersagliare i … Continua a leggere

Nuovo anno di detenzione nelle carceri israeliane per 308 prigionieri palestinesi

Nuovo anno di detenzione nelle carceri israeliane per 308 prigionieri palestinesi

Ramallah-Quds Press. Fonti d’informazione sui diritti umani palestinesi hanno confermato che, lo scorso ottobre, 308 prigionieri hanno compiuto un nuovo anno di detenzione all’interno delle carceri dell’occupazione, in condizioni di vita difficili. La Voce dei prigionieri ha reso noto, nel comunicato stampa diramato lunedì, che tra i prigionieri che hanno compiuto un nuovo anno in carcere 46 sono stati condannati all’ergastolo, … Continua a leggere

A Ottobre, 554 Palestinesi arrestati dalle forze di occupazione, tra cui 130 minorenni

A Ottobre, 554 Palestinesi arrestati dalle forze di occupazione, tra cui 130 minorenni

Quds Press. 554 Palestinesi, compresi 130 minorenni, sono stati arrestati a ottobre dalle forze di occupazione israeliane in Cisgiordania, Gerusalemme e Striscia di Gaza. Un report congiunto del Comitato per i Prigionieri e ex prigionieri, La Società palestinese per i prigionieri, il Centro al-Mezan per i diritti umani, l’istituzione ad-Dameer per i diritti umani, hanno documentato l’arresto di 554 Palestinesi nel … Continua a leggere

99° anniversario della Dichiarazione Balfour: data nefasta per milioni di palestinesi

99° anniversario della Dichiarazione Balfour: data nefasta per milioni di palestinesi

InfoPal. Sono passati 99 anni dalla dichiarazione di sostegno al progetto sionista di una “homeland” ebraica in Palestina rilasciata da sir Arthur James Balfour davanti al governo britannico. Era il 2 novembre del 1917. Data nefasta per milioni di Palestinesi: da quella dichiarazione e dalle scelte politiche, dagli eventi storici che ne seguirono, verranno espulsi, privati della patria, segregati, imprigionati, … Continua a leggere

Categorie