Gerusalemme, 50 studenti palestinesi, tra feriti e asfissiati dalle forze israeliane

Gerusalemme, 50 studenti palestinesi, tra feriti e asfissiati dalle forze israeliane

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Decine di Palestinesi sono rimasti feriti, mercoledì sera, durante scontri scoppiati a Abu Dis, a Gerusalemme Est, con le forze di occupazione. Fonti locali hanno raccontato che gli scontri sono stati scatenati dall’invasione dell’Università al-Quds, da parte dei soldati israeliani, che hanno sparato proiettili di metallo rivestiti di gomma e lacrimogeni. 50 studenti sono rimasti feriti … Continua a leggere

L’Intifada degli incendi?

L’Intifada degli incendi?

Palestine Chronicle. Di Jeremy Salt. Naftali Bennett, esponente del partito fascista della Casa Ebraica, sostiene che gli incendi scoppiati in questi giorni nei territori palestinesi occupati e che hanno costretto migliaia di persone ad abbandonare le proprie case (niente a che vedere con i numeri del ’48, soprattutto perché questi sfollati potranno farvi ritorno) sono stati presumibilmente appiccati da “coloro a … Continua a leggere

Tre bambini tra i Palestinesi arrestati dai soldati di occupazione

Tre bambini tra i Palestinesi arrestati dai soldati di occupazione

Ramallah-PIC e Wafa. Martedì sera, le forze di occupazione hanno arrestato cinque Palestinesi, compresi tre bambini, uno dei quali di soli 11 anni, della cittadina di Deir Nidham, a nord-ovest di Ramallah. Secondo l’agenzia ufficiale palestinese WAFA, le truppe israeliane hanno invaso la cittadina, sparando all’impazzata proiettili letali e bombe lacrimogene, scatenando violenti scontri. Durante l’incursione, il soldati hanno arrestato cinque … Continua a leggere

29 novembre: Giornata Onu per la Palestina

29 novembre: Giornata Onu per la Palestina

Palestina occupata – InfoPal. Ricorre il 29 novembre la Giornata internazionale di Solidarietà con il popolo palestinese. La Giornata, che ricade ogni 29 novembre, venne istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (con la risoluzione 32/40b), nel 1977, in ricordo della spartizione della Palestina, avvenuta con la risoluzione n. 181 del 29/11/1947. Fu l’inizio della Catastrofe palestinese.

Continua la crisi energetica negli ospedali di Gaza

Continua la crisi energetica negli ospedali di Gaza

Imemc e PIC. Il ministro della Salute di Gaza  ha dichiarato che gli ospedali e i centri medici stanno soffrendo per la crisi elettrica nella Striscia sotto assedio e non ricevono forniture di combustibile sufficienti per i generatori. Il portavoce de ministero, Ashraf al-Qudra, lunedì ha affermato che le strutture mediche del ministero a Gaza sono colpite dai black-out energetici, che … Continua a leggere

Adolescente palestinese condannato a 9 anni di prigione

Adolescente palestinese condannato a 9 anni di prigione

Gerusalemme-PIC. Lunedì, la Corte centrale israeliana di Gerusalemme ha condannato un adolescente gerosolimitano, Mohamed al-Tawil, di 18 anni, a nove anni di prigione e a un multa di 10 mila shekel. L’accusa è quella di aver lanciato pietre contro l’auto di un colone, che perse il controllo del mezzo e morì nell’incidente. Al-Tawil è stato arrestato il mese scorso, insieme … Continua a leggere

Decine di coloni entrano a al-Aqsa scortati dalla polizia israeliana

Decine di coloni entrano a al-Aqsa scortati dalla polizia israeliana

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Lunedì mattina, 79 coloni israeliani, scortati dalle forze di polizia, hanno fatto irruzione nel complesso di al-Aqsa, nella Gerusalemme occupata, attraverso la Porta al-Maghareba, sfilando per i cortili del luogo sacro islamico. I coloni hanno presenziato ai sermoni sulla storia del “Monte del Tempio” vicino alla Porta al-Rahma, prima di andarsene attraverso la Porta al-Silsila. L’irruzione … Continua a leggere

Basta con le femen o il femminismo di facciata: le palestinesi sono le vere combattenti

Basta con le femen o il femminismo di facciata: le palestinesi sono le vere combattenti

Palestine Chronicle. Di Romana Rubeo. Il calendario dell’uomo moderno non è più scandito dal ritmo delle stagioni: ogni giorno ti svegli e scopri che non è un giorno qualunque, ma la Giornata Internazionale contro qualcosa, o qualcuno; o a favore di qualcosa, o di qualcuno. Che non si affollino i pensieri, ognuno si concentri su un tema specifico per sole 24 … Continua a leggere

Perché Israele sta bruciando?

Perché Israele sta bruciando?

Di Gilad Atzmon. Il paesaggio rurale israeliano è sommerso dai pini. Questi alberi sono una novità per la regione. Gli alberi di pino sono stati introdotti nel territorio palestinese all’inizio degli anni  ’30 dal Jewish National Fund (JNF) nel tentativo di “reclamare la terra”. Nel 1935 il JNF aveva già piantato 1,7 milioni di alberi su una area totale 1.750 acri. … Continua a leggere

La Banca Mondiale: la situazione idrica di Gaza è allarmante

La Banca Mondiale: la situazione idrica di Gaza è allarmante

Ramallah-PIC. La Banca Mondiale ha dichiarato in un comunicato divulgato mercoledì che le risorse idriche in Palestina sono estremamente rare e ha inoltre sottolineato che la situazione a Gaza è allarmante. Adnan Ghosheh, specialista dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari, ha dichiarato che solo il 10% della popolazione a Gaza ha accesso all’acqua potabile contro il 90% in Cisgiordania o circa l’85% … Continua a leggere

Categorie