Manifestazioni in Cisgiordania per unità nazionale

Manifestazioni in Cisgiordania per unità nazionale

Ramallah – dal nostro corrispondente Mohammad Awad. All’appello per le manifestazioni per la fine delle divisioni e l'unità nazionale del 15 marzo divulgato su “Fabebook” hanno risposto numerosi anche in Cisgiordania. Dal presidio di piazza “Milite ignoto” nella Striscia di Gaza alla Cisgiordania occupata, migliaia di cittadini palestinesi hanno preso parte oggi alle numerose iniziative popolari promosse dai ragazzi per chiedere “la fine … Continua a leggere

15 marzo per la fine delle divisioni e l’unità nazionale. Migliaia alle sfilate e ai presidi di Gaza

15 marzo per la fine delle divisioni e l’unità nazionale. Migliaia alle sfilate e ai presidi di Gaza

Gaza – Speciale InfoPal. Dalle prime ore del mattino, la Striscia di Gaza ha assistito a numerosi raduni e sfilate di ragazzi confluiti tutti in Piazza “Milite ignoto”, al centro di Gaza City.  “La fine delle divisioni e dell'occupazione israeliana” è stata al centro delle iniziative di oggi, così come ampiamente proclamato anticipatamente grazie al supporto del social network “Facebook”. Parallelamente, … Continua a leggere

Cisgiordania tra la violenza dei coloni israeliani. Attacchi, incendi, confische e nuovi avamposti illegali

Cisgiordania tra la violenza dei coloni israeliani. Attacchi, incendi, confische e nuovi avamposti illegali

Ramallah – InfoPal. “Land Research Center – Lrc” ha pubblicato una lista aggiornata dei singoli episodi di violenza innescati dall'ira dei coloni israeliani contro cittadini e proprietà palestinesi nella Cisgiordania occupata.  Gli atti di aggressione qui riportati si collocano tra le “reazioni” israeliane all'uccisione dei cinque coloni, tra cui bimbi piccoli, sabato 12 marzo, nell'insediamento illegale di Itamar, a Nablus. Su tale … Continua a leggere

Omicidio della famiglia di coloni, emergono nuove ipotesi: ‘la vendetta di operai di origine asiatica’

Omicidio della famiglia di coloni, emergono nuove ipotesi: ‘la vendetta di operai di origine asiatica’

Gaza – Qudsnet. Dopo le prime ipotesi e le accuse che le autorità d'occupazione israeliane avevano rivolto alla parte palestinese, giungono oggi i primi risultati delle indagini sulle responsabilità dell'assassinio di cinque coloni israeliani, ad Itamar, un insediamento illegale israeliano nel nord della Cisgiordania occupata.  Gli omicidi avrebbero, infatti, stretti legami con la seguente questa ipotesi: il capo famiglia aveva già … Continua a leggere

Sit-in degli sfollati di Gaza: ‘Dove sono le nostre case?

Sit-in degli sfollati di Gaza: ‘Dove sono le nostre case?

Gaza – Speciale InfoPal. Decine di palestinesi rimasti senza una casa perché distrutta nel corso delle frequenti incursioni israeliane, ieri, 13 marzo, hanno organizzato un sit-in di protesta davanti alla sede Unrwa a Gaza City.  Sono i residenti di Rafah, nel sud del territorio palestinese assediato, che oggi lamentano il persistere della situazione dopo undici anni segnati dai ripetuti assalti e … Continua a leggere

Land Research Center: ‘A febbraio intensificati gli attacchi delle forze d’occupazione’

Land Research Center: ‘A febbraio intensificati gli attacchi delle forze d’occupazione’

Ramallah – InfoPal. Un nuovo rapporto palestinese sulle violazioni israeliane svela l'aggressività della politica dell'occupazione militare israeliana in Cisgiordania diretta all'espulsione dei palestinesi e all'inserimento della presenza coloniale.  Nel rapporto, “Land Reseach Center – Lrc” ha sottolineato come le incursioni delle forze d'occupazione e dei coloni israeliani siano aumentate a febbraio 2011. L'obiettivo è “reprimere ed espellere la popolazione palestinese in … Continua a leggere

Oic: ‘Catastrofe umanitaria a Gaza per carenza acqua, tagli all’elettricità e scuole distrutte’

Oic: ‘Catastrofe umanitaria a Gaza per carenza acqua, tagli all’elettricità e scuole distrutte’

Gedda – InfoPal. “Catastrofe umanitaria” è il messaggio dominante nel rapporto dell'Organizzazione della Conferenza islamica. La carenza di risorse idriche, le disastrate strutture per l'istruzione presenti a Gaza, e i ripetuti tagli all'elettricità sono le principali cause del disastro che investe la popolazione nel territorio palestinese assediato.  Stando ai dati emergenti dal rapporto, il 10% dei palestinesi che vive a … Continua a leggere

Cisgiordania: catena di attacchi dei coloni israeliani contro comunità palestinesi

Cisgiordania: catena di attacchi dei coloni israeliani contro comunità palestinesi

Cisgiordania – InfoPal. La notte tra sabato e domenica scorsa, i coloni israeliani si sono scagliati in una serie di attacchi contro residenti e proprietà palestinesi nella Cisgiordania occupata. L'escalation è seguita all'uccisione di una famiglia di coloni israeliani nell'illegale insediamento di Itamar. A Betlemme, una famiglia palestinese è stata bloccata dai coloni mentre viaggiava in auto e alcuni membri sono … Continua a leggere

Conferenza di Ginevra: 2011, l’anno per le donne palestinesi prigioniere di Israele

Conferenza di Ginevra: 2011, l’anno per le donne palestinesi prigioniere di Israele

Ginevra – Pal.info e InfoPal. Il 2011 sarà l'anno delle “donne palestinesi detenute in Israele”. E' quanto è emerso dalla Conferenza internazionale sui prigionieri palestinesi (POW), svoltasi venerdì e sabato nel quartiere generale delle Nazioni Unite, a Ginevra. La conferenza, dal titolo “Lavorare per la Giustizia”, è stata organizzata dalla “Rete europea per sostenere i diritti dei prigionieri palestinesi” (UFREE), e ha … Continua a leggere

Febbraio 2011: Israele responsabile di oltre 25 violazioni a Gerusalemme

Febbraio 2011: Israele responsabile di oltre 25 violazioni a Gerusalemme

Al-Quds (Gerusalemme) – Pal-Info, InfoPal. “Land Research Center” di al-Quds (Gerusalemme) ha pubblicato un rapporto nel quale vengono documentate oltre 25 violazioni commesse dalle autorità d'occupazione e dai coloni israeliani nel mese di febbraio.  13 violazioni hanno riguardato il diritto alla casa dei palestinesi, ai quali è stata imposta la demolizione delle proprie abitazioni nell'area “Sur Bahir”. La motivazione fornita … Continua a leggere

Categorie