Il 2011 si apre con nuove violenze israeliane: 2 morti e bombardamenti sulla Striscia Gaza

Gaza – InfoPal. L'anno nuovo, in Palestina, è nato sotto il segno della violenza israeliana, com'era tragicamente prevedibile. La prima vittima del 2011 è una donna, Jawaher Abu Rahmah, di 36 anni, morta il 1° gennaio, soffocata dai gas lacrimogeni lanciati venerdì 31 dicembre dalle forze di occupazione israeliane durante la manifestazione settimanale nonviolenta, a Bili'n, vicino a Ramallah, in … Continua a leggere

Il popolo di Palestina: 11 milioni di persone. Metà sono profughi

Il popolo di Palestina: 11 milioni di persone. Metà sono profughi

Ramallah – InfoPal. Statistiche aggiornate alla fine di questo anno dimostrano che il popolo palestinese è costituito da 11 milioni di persone, di cui oltre la metà vive in diaspora (fuori dalla Palestina, ndr). Il Centro di statistica palestinese ha reso pubblici i dati, facendo le dovute distinzioni per criterio di residenza: 4,1 milioni vivono in Palestina: 2,5 milioni in … Continua a leggere

Occupazione israeliana: ‘Breaking the Silence’ pubblica centinaia di testimonianze

Occupazione israeliana: ‘Breaking the Silence’ pubblica centinaia di testimonianze

Al-Quds (Gerusalemme) – Pal-Info. L'organizzazione “Breaking the Silence” ha pubblicato il libro “Occupation of the Territories – Israeli soldiers testimonies 2000-2010” in cui si rivelano complicità e coordinamento diretti tra l'esercito d'occupazione e i coloni israeliani che vivono negli insediamenti illegali in terra palestinese. “Il ruolo dell'esercito è quello di facilitare gli attacchi dei coloni contro cittadini e proprietà palestinesi”. … Continua a leggere

1000 minori palestinesi arrestati da Israele nel 2010

1000 minori palestinesi arrestati da Israele nel 2010

Ramallah – InfoPal. I dati aggiornati sulle detenzioni dei minori palestinesi nel 2010 mostrano una concentrazione ad al-Quds (Gerusalemme) e sobborghi. In totale, i minori palestinesi arrestati sono mille, nella metà dei casi gli episodi sono avvenuti nel distretto summenzionato. Si tratta di ragazzi palestinesi tra i 15 e i 17 anni. Molti dei minori arrestati a Gerusalemme Est – Silwan, … Continua a leggere

L’Ocha: Israele demolisce decine di abitazioni palestinesi

Ramallah – InfoPal. Un nuovo rapporto delle Nazioni Unite ha rivelato che la scorsa settimana le autorità d'occupazione israeliane hanno demolito 16 edifici palestinesi in vari quartieri di al-Quds (Gerusalemme): Sour Baher, an-Ne'man e Ra's al-'Amoud. Nel periodo sotto osservazione, 15-21 dicembre 2010, l'Ocha, Agenzia Onu per l'assistenza umanitaria, ha riportato lo sfratto di 30 palestinesi, di cui 13 bambini. … Continua a leggere

Israele stila nuove black-list in Europa per arginare danno alla propria immagine

Israele stila nuove black-list in Europa per arginare danno alla propria immagine

Israele sta cercando con ogni mezzo di arginare il danno alla propria immagine, provocato da una politica criminale e al di sopra di ogni legalità e diritto internazionale, che promuove attacchi continui contro civili nella Striscia di Gaza, massacri, la colonizzazione esponenziale della Cisgiordania e di Gerusalemme Est e assalti di pirateria contro flottiglie umanitarie (Freedom Flotilla, maggio 2010).  Oltre all'armata di … Continua a leggere

Piombo Fuso, As-Samouni e ad-Daya: tra le storie più atroci della guerra israeliana contro Gaza

Piombo Fuso, As-Samouni e ad-Daya: tra le storie più atroci della guerra israeliana contro Gaza

Gaza – Pal-Info. I bombardamenti contro le abitazioni civili palestinesi da parte di Israele, nel corso dell'ultima guerra, furono tra i crimini più raccapriccianti, impossibili da rimuovere per i sopravvissuti, nemmeno a distanza di due anni. As-Samouni e ad-Daya sono alcune delle famiglie palestinesi tra quelle maggiormente colpite dal lutto. Tra le centinaia di storie di abitazioni e famiglie attaccate … Continua a leggere

La Campagna mediatica di Israele in Europa

Di Pascal Boniface.Al-Ittihad, Memo. Il ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman ha convocato i propri ambasciatori nei Paesi europei dando loro precise istruzioni: “Coinvolgere personalità influenti e attive nelle pubbliche relazioni al fine di migliorare l'immagine dello Stato sionista presso l'opinione pubblica europea”. Il ministro israeliano avrebbe stabilito una data entro cui raggiungere precisi obiettivi, ovvero il prossimo 16 giugno. … Continua a leggere

A due anni da ‘Piombo Fuso’, tra il ricordo dell’orrore e il timore di una prossima guerra d’Israele

A due anni da ‘Piombo Fuso’, tra il ricordo dell’orrore e il timore di una prossima guerra d’Israele

Gaza – Speciale InfoPal. Oggi ricorre il secondo anniversario di “Piombo Fuso”, la guerra israeliana che ha lasciato dietro di sé storie di dolore e di lutti, gettando ombra su ogni famiglie, sfigurando case ed edifici pubblici. Da allora, ogni cosa a Gaza aspetta di ripartire e di essere ricostruita. Tuttavia, le quotidiane aggressioni dell'esercito israeliano minacciano una nuova guerra. La … Continua a leggere

‘Piombo Fuso’: II anniversario del massacro di Gaza

‘Piombo Fuso’: II anniversario del massacro di Gaza

Gaza – Pal-Info. Oggi, 27 dicembre, ricorre il II anniversario della feroce aggressione bellica ad opera dello Stato di Israele contro la Striscia di Gaza. In questo periodo, i venti di guerra tornano a soffiare sul territorio palestinese assediato, memore di ferite ancora aperte. Dal 27 dicembre 2008 al 18 gennaio 2009, in circa tre settimane di guerra aperta contro Gaza, … Continua a leggere

Categorie