Campagna europea: creazione di una coalizione internazionale per portare Israele di fronte alla Corte penale internazionale.

Campagna europea: creazione di una coalizione internazionale per portare Israele di fronte alla Corte penale internazionale.

Milano – Champress. Il coordinatore della Campagna europea per porre fine all'assedio di Gaza, Amin Abu Rashed, ha annunciato ieri una coalizione di più paesi che raggrupperà i partecipanti alla Freedom Flotilla e porterà l'occupazione israeliana dinanzi alla Corte penale internazionale. La coalizione, ha chiarito Abu Rashed durante il suo intervento al “Festival della Libertà” in onore della Freedom Flotilla, svoltosi … Continua a leggere

Campagna del Prc per i Mondiali: stop all’Apartheid israeliano.

Campagna del Prc per i Mondiali: stop all’Apartheid israeliano.

“The Palestinian Return Centre” Con l'attenzione internazionale puntata sulla Coppa del mondo 2010, che si giocherà nel simbolico Sudafrica, il Centro palestinese per il ritorno (Prc) invita il mondo a sostenere apertamente i palestinesi contro il regime di apartheid israeliano, che li priva dei diritti sulle terre e le case da cui vennero espulsi nel 1948, oltre che del diritto … Continua a leggere

Attacco alla Mavi Marmara: nuovo video.

Attacco alla Mavi Marmara: nuovo video.

di Beatrice Paez, 11 giugno 2010 Rumori da un megafono accompagnano il risuonare di allarmi, la voce di una donna che continua a supplicare: “Siamo civili, non abbiamo fucili… ci serve aiuto per le persone… vi prego, non attaccate!” La regista brasiliana-statunitense Iara Lee, uno dei passeggeri della Mavi Marmara, è riuscita a portare in patria un filmato di un'ora, … Continua a leggere

Dopo quattro anni, l’embargo ha privato i palestinesi anche del respiro…

Dopo quattro anni, l’embargo ha privato i palestinesi anche del respiro…

Gaza – Infopal. Non esiste un solo ambito nella vita dei palestinesi della Striscia di Gaza che non sia stato devastato dall'assedio israeliano. Le vite di 1,8 milioni di palestinesi – uomini, donne, bambini e anziani – sono distrutte all'interno della più grande prigione al mondo. Di fronte a questo, la coscienza delle genti pare essere debole per costringere Israele … Continua a leggere

PREDONI DI STATO.

PREDONI DI STATO.

Pirati, in ogni senso. Assaltano navi umanitarie nel cuore della notte e in acque internazionali. Uccidono. Feriscono. E rubano. Sì, rubano. Come i pirati, appunto. Ci hanno costretti a lasciare nelle navi tutti i nostri bagagli, apparecchi fotografici e videocamere, e le borse contenenti soldi, carte di credito, documenti di identità e telefonini. E ora, con le nostre carte di … Continua a leggere

Attacchi mediatici a Infopal: logiche di una guerra persa in partenza.

Attacchi mediatici a Infopal: logiche di una guerra persa in partenza.

Da diverse settimane, ormai, è in atto una campagna mediatica contro la redazione di Infopal. E' una guerra psicologica, ad hoc, anti-Flotilla e anti-informazione, che usa accuse inflazionate come quella di “antisemitismo”. E' ormai chiara la dinamica manipolatoria: poiché la Freedom Flotilla era in preparazione, a maggio, e ritenendo che l'agenzia Infopal avrebbe veicolato quotidiane informazioni sulla missione umanitaria, la … Continua a leggere

43 anni all’attivo: una rivisitazione della guerra del 1967

43 anni all’attivo: una rivisitazione della guerra del 1967

Palestine-info. di Khalid Amayreh. Prima parte. Durante il periodo in cui governarono sulla Palestina, ciò che contava di più per le autorità giordane era la fedeltà al re e alla famiglia hascemita. Il re era una sorta di “Dio sceso in terra”; media, forze di sicurezza, popolazione e l'intero Paese orbitavano attorno alla sua figura. Era usuale sentir dire che … Continua a leggere

Che fine hanno fatto gli aiuti per Gaza?

Che fine hanno fatto gli aiuti per Gaza?

An-Nasira (Nazareth) – Infopal.  Gli occupanti israeliani continuano a trattenere da una settimana le navi della Freedom Flotilla assaltate in acque internazionali il 31 maggio da parte della Marina israeliana, che ha ucciso e ferito diversi partecipanti al convoglio umanitario. I parlamentari che hanno partecipato alla Flotilla e alle attività della Campagna Europea contro l'embargo, stanno presentando a Israele richieste … Continua a leggere

‘Mavi Marmara’, l’autopsia conferma: furono giustiziati.

‘Mavi Marmara’, l’autopsia conferma: furono giustiziati.

The Guardian, Wafa'. “Gli hanno sparato da molto vicino, sono stati giustiziati (…). Sui corpi delle nove vittime, sono stati ritrovati trenta colpi di arma da fuoco. A cinque hanno sparato in testa”. Queste sono le conclusioni di Yalcin Buyuk, vice presidente del Consiglio medico forense turco. A Ibrahim Bilgen, 60 anni, hanno sparato quattro colpi: tempia, petto, fianco e schiena. … Continua a leggere

Israele, hai perso.

Israele, hai perso.

Di Angela Lano, da Torino. Israele ha definitivamente rivelato il suo vero volto, violento, terrorista, disumano. L'attacco alla Freedom Flotilla, di cui ormai tutti conoscono i dettagli grazie alla intelligente organizzazione mediatica turca, che ha munito di satellitare la nave Marmara, con centinaia di giornalisti e attivisti a bordo, è stato uno dei peggiori autogoal dello stato sionista. Una dimostrazione … Continua a leggere

Categorie