Rapporto: ad aprile, 1015 violazioni israeliane contro i palestinesi

Rapporto: ad aprile, 1015 violazioni israeliane contro i palestinesi

Territori palestinesi occupati – IMEMC. Il dipartimento per i media di Hamas ha registrato 1015 violazioni perpetrate dall’esercito israeliano contro i palestinesi in Cisgiordania, solo ad aprile di quest’anno. Il dipartimento ha osservato che le truppe israeliane, negli ultimi due mesi, hanno commesso varie violazioni contro i palestinesi, in particolare durante la diffusione del Coronavirus (Covid-19). Per quanto riguarda le … Continua a leggere

Bombardamento israeliano contro postazioni della resistenza nella Striscia di Gaza

Bombardamento israeliano contro postazioni della resistenza nella Striscia di Gaza

Gaza-PIC e Quds Press. All’alba mercoledì, l‘esercito israeliano di occupazione ha lanciato attacchi di artiglieria contro diverse postazioni della resistenza nella Striscia di Gaza. Non sono state segnalate vittime. L’artiglieria israeliana ha sparato tre proiettili contro un posto di osservazione appartenente alla resistenza, a est di Beit Hanoun, a nord di Gaza. Un altro attacco simile ha preso di mira due … Continua a leggere

ONU: piani di annessione israeliani “totalmente inaccettabili”

ONU: piani di annessione israeliani “totalmente inaccettabili”

MEMO. Un esperto indipendente dell’Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha riferito venerdì che il nuovo piano del governo di coalizione israeliana, che intende procedere all’annessione di parti significative della Cisgiordania occupata, sarà un duro colpo per l’ordine internazionale e minerà le prospettive di un accordo negoziato, secondo quanto riportato dall’Agenzia Anadolu. “La decisione israeliana di proseguire unilateralmente con l’annessione … Continua a leggere

Israeliano condannato per omicidio di Aisha ritorna nella sua colonia

Israeliano condannato per omicidio di Aisha ritorna nella sua colonia

Territori palestinesi occupati – MEMO. Un colono israeliano che uccise con lanci di pietre una madre palestinese è stato autorizzato a tornare nella colonia dove vive, in Cisgiordania. La quarantasettenne Aisha Al-Rabi, madre di otto figli, venne uccisa nel 2018 dopo essere stata colpita alla testa da una pietra scagliata dai coloni sul parabrezza dell’auto su cui viaggiava. L’attacco da … Continua a leggere

IOF invadono Qalandiya e aggrediscono residenti con gas lacrimogeni

IOF invadono Qalandiya e aggrediscono residenti con gas lacrimogeni

Gerusalemme occupata – PIC. Lunedì mattina sono scoppiati scontri violenti quando le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno fatto irruzione nel campo profughi di Qalandiya, a nord della Gerusalemme occupata, e hanno attaccato i residenti palestinesi con gas lacrimogeni e granate stordenti. Fonti locali hanno riferito che un gran numero di soldati delle IOF hanno attaccato il campo profughi di Qalandiya … Continua a leggere

Mais, studentessa di giornalismo torturata nelle carceri israeliane, condannata a 16 mesi di detenzione e a una multa

Mais, studentessa di giornalismo torturata nelle carceri israeliane, condannata a 16 mesi di detenzione e a una multa

Ramallah-PIC e Quds Press. Domenica, un tribunale israeliano ha condannato la studentessa palestinese Mais Abu Ghush a 16 mesi di carcere e una multa di 2000 NIS. La famiglia di Abu Ghush ha affermato che il processo di Mais era stato rimandato diverse volte prima della sentenza, aggiungendo che la figlia è stata sottoposta a gravi torture durante gli interrogatori … Continua a leggere

Giornata mondiale per la libertà di stampa: Israele detiene 12 giornalisti palestinesi

Giornata mondiale per la libertà di stampa: Israele detiene 12 giornalisti palestinesi

PIC. Mentre il mondo sta celebrando la Giornata per la libertà di informazione, lo stato di occupazione israeliano continua a imprigionare 12 giornalisti palestinesi, detenendoli in condizioni disumane. Secondo i dati rilasciati dalla Palestinian Prisoner Society (PPS), i giornalisti con le pene detentive più lunghe sono: Mahmoud Issa, con tre ergastoli e 45 anni; Basem Khendoggi, tre ergastoli; Munther Mefleh, 30 … Continua a leggere

180 organizzazioni per i diritti umani sollecitano il procuratore della CPI a indagare sui crimini di Israele in Palestina

180 organizzazioni per i diritti umani sollecitano il procuratore della CPI a indagare sui crimini di Israele in Palestina

Ramallah-PIC e MEMO. Oltre 180 coalizioni, organizzazioni e personaggi palestinesi, regionali e internazionali per i diritti umani hanno invitato il procuratore della Corte penale internazionale (CPI), Fatou Bensouda, a indagare su crimini di guerra israeliani e crimini contro l’umanità in Palestina. In una lettera congiunta al Procuratore della CPI, tali parti hanno espresso il loro sostegno alle conclusioni della Procura … Continua a leggere

Giornata internazionale dei lavoratori in Palestina

Giornata internazionale dei lavoratori in Palestina

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Giornata internazionale dei lavoratori in Palestina. Venerdì 1° maggio in tutto il mondo si è celebrata la festa del lavoro e dei lavoratori. Una celebrazione sacrosanta alla quale anche noi, come GPI, aderiamo, ricordando però, le ingiustizie che riguardano ancora oggi molti operai d’Italia, così come di Palestina. I palestinesi, sia quelli che lavorano … Continua a leggere

Categorie