Rinviato il dialogo nazionale palestinese a fine Ramadan

Rinviato il dialogo nazionale palestinese a fine Ramadan

Cairo – PIC. Una fonte ufficiale egiziana ha comunicato che è stato deciso di rinviare l'ultimo round del dialogo nazionale palestinese – fissato in precedenza per il 25 agosto – a dopo la fine del mese di Ramadan (fine settembre). Secondo l'agenzia stampa ufficiale egiziana ash-Sharq al-Awsat, inoltre, “l'Egitto ha deciso di continuare gli incontri tra Damasco e Ramallah, seguiti … Continua a leggere

Gerusalemme, la Pax israeliana: 18 famiglie palestinesi costrette a demolire la propria casa.

Gerusalemme, la Pax israeliana: 18 famiglie palestinesi costrette a demolire la propria casa.

  Gerusalemme. Il Jerusalem center for social and economic rights (JCSER) ha riferito mercoledì che dall'inizio di marzo alla fine di luglio, Israele ha costretto 18 famiglie palestinesi a demolire le proprie abitazioni situate a Gerusalemme. Ciò ha trasformato in senza tetto 136 persone, prevalentemente donne e bambini. Il report sottolinea che Israele ha costretto le famiglie palestinesi a distruggere … Continua a leggere

Gerusalemme, forze speciali israeliane si arrampicano sui muri di al-Aqsa.

Gerusalemme, forze speciali israeliane si arrampicano sui muri di al-Aqsa.

Gerusalemme. In un comunicato stampa diramato martedì, la fondazione al-Aqsa ha reso noto che le forze di occupazione israeliane si stanno addestrando per scalare i muri della moschea di al-Aqsa, a Gerusalemme Est. L'operazionea, sottolinea il comunicato, ha come obiettivo il controllo di tutta l'area sacra e la sua ebraicizzazione. Testimoni oculari hanno riferito che martedì circa 20 membri delle … Continua a leggere

Per non dimenticare il genocidio di Gaza: dossier ‘Catastrofe infinita’.

Per non dimenticare il genocidio di Gaza: dossier ‘Catastrofe infinita’.

DOSSIER: Reportage dall’inferno di Gaza. di Angela Lano (con contributi di Daniele Biella e Roberto Topino). CATASTROFE INFINITA. La campagna scatenata dalle Forze armate israeliane (Tsahal) contro la Striscia di Gaza, dal 27 dicembre 2008 al 18 gennaio 2009, è stata chiamata operazione «Piombo fuso», parole desunte da una canzone cantata durante gli otto giorni di Hanukkah, una festa che … Continua a leggere

Crimini di guerra israeliani contro Gaza, il 73% dei bambini è affetto da disturbi comportamentali.

Crimini di guerra israeliani contro Gaza, il 73% dei bambini è affetto da disturbi comportamentali.

Gaza – Infopal. Secondo i risultati di uno studio pubblicato di recente nella Striscia di Gaza, a seguito della recente guerra israeliana, si registra un significativo deterioramento delle condizioni psicologiche dei bambini palestinesi che vivono nella Striscia. La guerra di Israele, durata 23 giorni, ha provocato la morte di più di 1400 persone, per lo più bambini e donne. Lo … Continua a leggere

Guerra contro Gaza, centinaia di migliaia di ordigni inesplosi.

Guerra contro Gaza, centinaia di migliaia di ordigni inesplosi.

  Irin. Il Programma di sviluppo Onu (Undp) ha cominciato a rimuovere 600.000 tonnellate di macerie e detriti lasciati dall’operazione israeliana Piombo Fuso nella Striscia di Gaza. Dopo più di sei mesi, la minaccia più letale per i civili proviene infatti dagli ordigni inesplosi (Uxo, UneXploded Ordnance) che giacciono non solo tra i resti delle strutture abbattute, ma anche sotto … Continua a leggere

La Pax israeliana, Netanyahu promette: ‘le colonie non si toccano’. Ai palestinesi, lo stato-banthustan.

La Pax israeliana, Netanyahu promette: ‘le colonie non si toccano’. Ai palestinesi, lo stato-banthustan.

Tel Aviv – Infopal. Benjamin Netanyahu, il primo ministro di Israele, ha dichiarato che evacuare gli insediamenti ebraici da Gaza è stato un “errore” e che esso “non verrà più commesso” né a Gerusalemme Est né in Cisgiordania. Insomma, un bello schiaffo in faccia a Stati Uniti ed Europa, e a tutti coloro, in Occidente, parlano degli “sforzi di pace … Continua a leggere

Chavez: ‘Lieberman, boss mafioso’.

Chavez: ‘Lieberman, boss mafioso’.

Caracas. Il presidente Hugo Chavez ha definito il ministro degli Esteri israeliano un “boss della mafia”, in risposta all'accusa secondo cui il leader venezuelano, non musulmano, sarebbe coinvolto con “settori radicali dell'Islam”. Le dichiarazioni di Chavez fanno eco ad accuse simili espresse dal Procuratore generale israeliano, il quale la settimana scorsa ha dichiarato che Lieberman sarebbe verosimilmente imputato di un … Continua a leggere

Categorie