Hamas e gli scenari politici regionali

Gaza – InfoPal. di ‘Abdel Ghani ash-Shami. ‘Atef ‘Adwan, un deputato del Consiglio legislativo (Clp) ed esponente di Hamas, docente di Scienze Politiche, è stato interpellato a proposito dell’attuale situazione politica del suo Movimento. “Il progetto di resistenza di Hamas non annulla, né è incompatibile, con il progetto di risoluzione nelle modalità con cui è inteso e perseguito da Fatah. … Continua a leggere

Trattamento speciale per i palestinesi: Israele introduce cibo avariato in Cisgiordania e a Gaza

Ramallah – InfoPal. La Società palestinese per la tutela dei consumatori ha scoperto la pratica israeliana dell’introduzione di cibo avariato sul versante palestinese, sia in Cisgiordania sia nella Striscia di Gaza. ‘Azmi ash-Shyouki, presidente dell’organo di controllo palestinese, ha parlato di 70 tonnellate di pesce andato a male scaricate nei porti israeliani, importate dall‘estero. Il responsabile si dice certo che … Continua a leggere

La Tunisia lancia una campagna contro la ‘normalizzazione’ delle relazioni con Israele

Maan e InfoPal. Ahmed Kahlaoui, leader del Comitato nazionale tunisino di sostegno alla Resistenza araba, ha rivolto un appello affinché l’attesa costituzione tunisina includa un articolo che metta “fuorilegge” la normalizzazione delle relazioni con Israele. Egli ha affermato che il Comitato installerà una tenda di protesta e organizzerà un sit-in che andrà avanti “finché tale richiesta non sarà esaudita”. Le … Continua a leggere

La Giustizia secondo Israele: Piombo Fuso, la beffa oltre al danno. La denuncia del Pchr

Pchr. Stato attuale delle denunce penali e civili trasmesse alle autorità israeliane in rappresentanza delle vittime dell’Operazione Piombo Fuso. Il Palestinian Centre for Human Rights (PCHR) rappresenta 1.046 singole vittime dell’Operazione Piombo Fuso, l’offensiva scatenata da Israele nella Striscia di Gaza tra il 27 dicembre 2008 e il 18 gennaio 2009. Denunce penali e civili per conto di ciascuna di … Continua a leggere

Israele e la libertà di ricerca: studente palestinese arrestato. La sua tesi lede la sicurezza

Israele e la libertà di ricerca: studente palestinese arrestato. La sua tesi lede la sicurezza

Nablus – InfoPal. Le forze d’occupazione israeliane hanno arrestato uno studente universitario palestinese in Cisgiordania, al termine degli studi. Il pretesto adottato da Israele per giustificare l’arresto è stato che l’oggetto di ricerca prescelto dallo studente “mette a repentaglio la sicurezza di Israele”. E’ la storia di Majid Taqatqah, 20enne, studente di ingegneria all’Università Khudouri a Tulkarem (Cisgiordania Nord). Majid … Continua a leggere

Indice sulla libertà di stampa 2011: peggiorano oPt e Israele

Indice sulla libertà di stampa 2011: peggiorano oPt e Israele

Betlemme – Ma’an. “Nel 2011, la libertà di stampa in Palestina ha subito un peggioramento”, lo sostiene Reporters sans frontières (Rsf). Al 153° posto nella lista dei 179 Paesi, la Palestina segue l’Iraq  e l’Afghanistan nell’indice stilato dal gruppo parigino sulla libertà di stampa. “I Territori palestinesi occupati sono scesi di tre posizioni nella lista a causa degli attacchi ai … Continua a leggere

Pulizia etnica nella Valle del Giordano sul 95% delle proprietà palestinesi

Pulizia etnica nella Valle del Giordano sul 95% delle proprietà palestinesi

Jenin – Pal-Info. Le forze d’occupazione israeliane hanno consegnato ai residenti palestinesi del villaggio di ‘Aqabah, nel nord della Valle del Giordano, 17 avvisi di demolizione edilizia. Già nel mese in corso, erano state consegnate otto notifiche di questo tipo, sempre ad ‘Aqabah. Al-Hajj Sami Sadeq, a capo del consiglio dei villaggi nella regione, ha riferito che gli otto avvisi … Continua a leggere

Ashton chiede la rottura dell’assedio israeliano su Gaza

Gaza – Pal-Info. Il responsabile agli Esteri dell’Unione Europea (Ue), Catherine Ashton, ha chiesto la rimozione dell’assedio israeliano sulla Striscia di Gaza e l’apertura di tutti i valichi di frontiera. Le affermazioni di Ashton è state rilasciate durante una conferenza stampa svoltasi nella sede Unrwa di Gaza, ieri. Il funzionario europeo ha chiesto a Israele di accogliere tali richieste, “affinché … Continua a leggere

Categorie