La denuncia del NWRG: ‘Nuove armi sperimentate a Gaza. La popolazione a rischio di mutazioni genetiche’.

La denuncia del NWRG: ‘Nuove armi sperimentate a Gaza. La popolazione a rischio di mutazioni genetiche’.

Nuove armi sperimentate a Gaza: popolazione a rischio mutazioni genetiche Biopsie delle vittime condotte in tre università: Roma, Chalmer (Svezia) e Beirut (Libano) Comunicato stampa 11 maggio 2010 Metalli tossici ma anche sostanze carcinogene, in grado cioè di provocare mutazioni genetiche. E' quanto è stato individuato nei tessuti di alcune persone ferite a Gaza durante le operazioni militari israeliane del … Continua a leggere

Dichiarazione finale dell’VIII Congresso dei palestinesi d’Europa – Berlino, 8 maggio 2010.

Dichiarazione finale dell’VIII Congresso dei palestinesi d’Europa – Berlino, 8 maggio 2010.

Infopal. Si è svolta sabato a Berlino l'VIII Conferenza palestinese per il Diritto al ritorno (dal titolo: “Il ritorno è irrinunciabile. Libertà per i nostri prigionieri”), un evento che chiama a raccolta ogni anno i palestinesi di tutta Europa per esprimere il loro punto di vista su quella che è una delle questioni ritenute chiave per la causa palestinese. La … Continua a leggere

NON CI RESTA CHE RIDERE…

NON CI RESTA CHE RIDERE…

Editoriale Infopal. È vero, avete ragione. E noi abbiamo torto. Anzi, è Israele che ha ragione, sempre e comunque. Ha talmente ragione, qualsiasi cosa faccia, che ci vergogniamo profondamente per aver dato voce alla “parte sbagliata”, i palestinesi. Ma che vorranno mai questi palestinesi? Perché non se ne vanno tutti? Davvero, non riusciamo a capire perché non lo facciano, da … Continua a leggere

Israele ha arrestato 1.451 palestinesi dall’inizio dell’anno.

Israele ha arrestato 1.451 palestinesi dall’inizio dell’anno.

Gaza – Infopal. Il ricercatore specializzato nelle questioni dei prigionieri 'Abd en-Naser Farwana ci ricorda che il totale degli arresti di palestinesi dall'inizio dell'anno è di 1.451, con una media di 12 al giorno. Farwana, che è un ex prigioniero, sottolinea che la maggior parte degli arresti si è verificata in Cisgiordania; solo 28 nella Striscia di Gaza, oltre a … Continua a leggere

La ‘pace di Israele’: 11 palestinesi uccisi e 285 arrestati nel mese di aprile.

La ‘pace di Israele’: 11 palestinesi uccisi e 285 arrestati nel mese di aprile.

Tulkarem – Palestine-info. Un rapporto pubblicato il 3 maggio dall'organizzazione internazionale che si occupa di diritti umani “at-Tadàmun” riferisce che nel mese scorso (aprile 2010) le aggressioni sioniste hanno provocato 11 morti palestinesi, rispettivamente 6 in Cisgiordania e 5 nella Striscia di Gaza. In Cisgiordania sono stati uccise anche due bambine di 5 e 6 anni, Janna 'Ali Husayn Fuqaha' … Continua a leggere

Memorandum degli studenti palestinesi per la campagna di BDS.

Memorandum degli studenti palestinesi per la campagna di BDS.

In attesa della commemorazione della Nakba che avrà luogo il mese prossimo, gruppi studenteschi e giovanili palestinesi dei territori della West Bank e di Gaza hanno firmato un memorandum avviando così una consistente campagna di boicottaggio dei prodotti e programmi israeliani.    Nel documento si richiede un blocco per tutte quelle attività che potrebbero normalizzare i rapporti tra Palestina e Israele. … Continua a leggere

Al-Barghouthi: ‘Israele pratica la pulizia etnica nei Territori’

Al-Barghouthi: ‘Israele pratica la pulizia etnica nei Territori’

Ramallah – Infopal. Il segretario generale dell'Iniziativa Nazionale Palestinese, il parlamentare Mustafa al-Barghouthi, ha affermato che le autorità d'occupazione praticano la pulizia etnica attraverso l'ordinanza militare 1650 riguardante la presenza palestinese in Cisgiordania. Al-Barghouthi ha dichiarato inoltre che l'allontanamento di autoctoni dalla Cisgiordania verso Gaza praticato dagli occupanti (l'ultimo caso è quello di Fadi al-'Azzama, che vive ad al-Khalil (Hebron) … Continua a leggere

Le insopportabili sofferenze dei prigionieri palestinesi

Le insopportabili sofferenze dei prigionieri palestinesi

Gaza – Infopal. Le condizioni dei prigionieri palestinesi detenuti all’interno delle carceri degli occupanti israeliani  peggiorano di giorno in giorno. L’amministrazione carceraria sionista continua ad oltraggiare i loro diritti. In contravvenzione alla legislazione internazionale sui diritti umani, i prigionieri palestinesi vengono sottoposti a misure repressive e a persecuzioni. Parallelemente, anche i familiari dei detenuti palestinesi subiscono varie pressioni psicologiche e … Continua a leggere

La guerra di Israele contro i bambini palestinesi: rapito a 13 anni dai soldati. ‘Tirava pietre’.

La guerra di Israele contro i bambini palestinesi: rapito a 13 anni dai soldati. ‘Tirava pietre’.

Betlemme – Ma’an. Una madre palestinese parla della detenzione del figlio – di soli 13 anni. Racconta la madre di Ahmad Salim As-Sabah, 13 anni: “Tremava e piangeva forte, stringeva la mia vestaglia e mi guardava terrorizzato, mentre cani poliziotto e soldati armati mi giravano intorno”. Giovedì, intorno alle 2 di notte, Ahmad è stato strappato alla sua famiglia a … Continua a leggere

Categorie