LA STRAGE DEI BAMBINI: 335 uccisi, 1497 feriti in 21 giorni di guerra unilaterale israeliana contro Gaza.

LA STRAGE DEI BAMBINI: 335 uccisi, 1497 feriti in 21 giorni di guerra unilaterale israeliana contro Gaza.

  Gaza – Infopal. Il ministero dell’Istruzione palestinese ha reso noto che in 21 giorni di massacri israeliani contro la Striscia di Gaza assediata e sigillata, sono stati uccisi 335 bambini e feriti altri 1497. Ad ammazzarli sono stati missili ad uranio impoverito e bombe al fosforo, armi non convenzionali proibite dalle convenzioni internazionali, lanciate dagli aerei da guerra israeliani, … Continua a leggere

ASSASSINATO IL MINISTRO DELL’INTERNO DI GAZA, SAID SIYAM.

ASSASSINATO IL MINISTRO DELL’INTERNO DI GAZA, SAID SIYAM.

Gaza – Infopal, giovedì 15 gennaio. Questo pomeriggio, gli aerei da guerra israeliani hanno lanciato due missili contro una casa in una zona sovraffollata, distruggendola.Fonti di Hamas hanno riferito che al momento del bombardamento, il ministro dell’Interno, Said Siyam, si trovava in visita alla famiglia di suo fratello, nel quartiere di shaikh Radwan. Le fonti hanno confermato l’uccisione del ministro … Continua a leggere

1100 morti. 5100 feriti. BOMBARDATO UN OSPEDALE DI GAZA con 500 persone all’interno. Attaccati edifici di agenzie giornalistiche e sede UNRWA. Bombardata la casa di sheikh Siyam. Uccisa tutta la famiglia.

1100 morti. 5100 feriti. BOMBARDATO UN OSPEDALE DI GAZA con 500 persone all’interno. Attaccati edifici di agenzie giornalistiche e sede UNRWA. Bombardata la casa di sheikh Siyam. Uccisa tutta la famiglia.

  Gaza – Infopal, ore 16. Nuovo eccidio.Gli aerei da guerra israeliani hanno compiuto un nuovo massacro, bombardando la casa di shaikh Iyad Siyam, fratello del ministro dell’Interno palestinese del governo Haniyah, Said Siyam. Al momento del bombardamento tutta la famiglia era in casa: sono stati uccisi shaikh Iyad e la sua famiglia. Ore 12,30. Le forze israeliane hanno bombardato … Continua a leggere

SPIRIT OF HUMANITY, la barca del Free Gaza mov., costretta con la forza a ritornare a Cipro.

SPIRIT OF HUMANITY, la barca del Free Gaza mov., costretta con la forza a ritornare a Cipro.

  Riceviamo dal Free Gaza movement e pubblichiamo. Mar Mediterrano, 15 gennaio 2009. La Marina israedliana oggi ha minacciato di uccidere civili disarmati a bodo della nave di solidarietà che stava facendo rotta per consegnare medicine, aiuti e per offrire l’assistenza sanitaria di medici alla Striscia di Gaza assediata. La nuova imbarcazione del Free Gaza Mov. (Dignity è stata bombardata … Continua a leggere

Dieci soldati israeliani feriti durante gli scontri con la resistenza palestinese a Gaza. Lancio di granate dal Libano. Israele risponde con 17 missili.

Dieci soldati israeliani feriti durante gli scontri con la resistenza palestinese a Gaza. Lancio di granate dal Libano. Israele risponde con 17 missili.

Gaza – Infopal. L’esercito israeliano ha reso noto il ferimento di 10 soldati, tra cui tre ufficiali, durante gli scontri scoppiati all’alba di oggi tra i resistenti e le forze di occupazione. Il giornale israeliano “Yediot Ahronot” ha riferito che la maggior parte dei soldati sono stati feriti a nord della Striscia di Gaza. Tra essi c’è il capo dell’unità … Continua a leggere

Lettera aperta al mondo del pacifismo italiano.

Lettera aperta al mondo del pacifismo italiano.

  Di Elvio Arancio (*) Sabato prossimo, 17 gennaio, ad Assisi  uomini e donne del pacifismo italiano in corteo chiederanno che cessi immediatamentee il conflitto nella Striscia di Gaza, motivazione che ritengo fondamentale. Lo spirito che muove questa importante iniziativa vuole lo sventolio di bandiere della pace e della nonviolenza a fianco di quelle della Palestina e d’Israele. Pur rispettando e apprezzandone la volontà, suppongo possa … Continua a leggere

‘Avvoltoi e cacciatori di taglie’

‘Avvoltoi e cacciatori di taglie’

Vittorio Arrigoni a Gaza: avvoltoi e cacciatori di taglie 14/01/2009 Di Vittorio Arrigoni Dal mare non più i suoi generosi frutti, nulla dell’amore per i suoi flutti che rispecchiano il cielo, solo la morte portata in dote da navi da guerra che arano il suo spettro liquido. Del mare proviamo a fare ancora corridoio salvifico, una breccia su questa terra … Continua a leggere

TERRORISMO made in Israel, Lieberman: Israele deve colpire Gaza con una bomba atomica come ha fatto l’America con il Giappone.

TERRORISMO made in Israel, Lieberman: Israele deve colpire Gaza con una bomba atomica come ha fatto l’America con il Giappone.

Gerusalemme – Infopal. “Gaza come Hiroshima…”. Se questa allusione nucleare fosse stata pronunciata dal presidente iraniano Ahmedinejad o dal capo dell’Ufficio politico di Hamas, Mesha’al, le redazioni giornalistiche sarebbero andate in fibrillazione e i nostri politici-cortigiani avrebbero gridato “al terrorista!”. Ma le ha pronunciate un israeliano, e, per quanto sia un terrorista, come i suoi colleghi criminali di guerra Livni-Barak … Continua a leggere

L’80% e oltre delle vittime di ‘Piombo Fuso’ sono civili, in maggioranza bambini.

L’80% e oltre delle vittime di ‘Piombo Fuso’ sono civili, in maggioranza bambini.

  Ramallah -Infopal. L’associazione al-Haq per i Diritti umani ha dichiarato che l’aggressione israeliana contro la Striscia di Gaza “viola le leggi elementari e gli accordi internazionali”. Inoltre, ha sottolineato che oltre l’80% delle vittime sono civili. Degli 875 palestinesi uccisi fino a ieri – giorno in cui è stato pubblicato il rapporto di al-Haq -, domenica 11 gennaio –, … Continua a leggere

Intervista a Vittorio Arrigoni: stanno giocando a war-games contro Gaza.

Intervista a Vittorio Arrigoni: stanno giocando a war-games contro Gaza.

  Infopal, domenica 11 gennaio. Abbiamo telefonato a Vittorio Arrigoni verso le 21,30, ora palestinese. Mentre parlavamo, gli apache israeliani bombardavano senza sosta Gaza City. Si sentiva il suono assordante provocato dai droni, gli aerei telecomandati. “Sono settimane che va avanti così – spiega Vittorio -. Sono quasi sordo. Non si riesce a dormire. Di notte bombardano e nessuno è … Continua a leggere

Categorie