In Palestina il più alto tasso di disoccupazione degli ultimi 15 anni

Quds Press e MEMO. Il tasso di disoccupazione in Palestina è salito al 29,2% nel terzo trimestre di quest’anno, registrando il più alto incremento in 14 anni e mezzo, secondo quanto ha annunciato l’Ufficio centrale di statistica palestinese (PCBS).
 
Il PCBS ha dichiarato che il tasso di disoccupazione record è stato del 30,3% nel 2003.
 
Il PCBS ha inoltre rilevato che il tasso di disoccupazione ha raggiunto il 29,2% nel terzo trimestre, rispetto al 29% nel secondo trimestre.
 
Ci sono circa 1.413 milioni di palestinesi occupati: 890.200 in Cisgiordania e 522.900 nella Striscia di Gaza sotto assedio. Circa 412.800 sono disoccupati: 243.800 a Gaza (il 46,6%) e 169.000 in Cisgiordania (19%).
 
Gli alti tassi di disoccupazione nella Striscia di Gaza sono legati all’embargo israeliano, che dura da 11 anni.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"