Palestinese muore a seguito di inalazione di gas lacrimogeni a Tulkarem

Tulkarem – PIC. Domenica mattina, vicino a Tulkarem, in Cisgiordania, un operaio palestinese, Fuaad Jawdah, di 50 anni, è morto a seguito di un attacco delle forze d’occupazione israeliane (IOF).

Le IOF lo hanno colpito, con altri operai, con gas lacrimogeni.

Jawdah, era di al-Taya, ad est di Nablus.

Secondo testimoni locali, i soldati israeliani hanno inseguito, lanciando gas lacrimogeni, diversi lavoratori che cercavano di entrare in Israele attraverso un varco nel Muro, vicino alla cittadina di Far’un, a Tulkarem.

Jawdah è morto per aver inalato il fumo dei gas lacrimogeni, secondo quanto affermato dai testimoni.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"