Striscia di Gaza, le forze israeliane uccidono un cacciatore palestinese

images_news_2013_04_23_jews-0_300_01Ma’an e Quds Press. Domenica, un Palestinese è stato ucciso dalle truppe israeliane nel nord della Striscia di Gaza.

Testimoni hanno affermato che Fadil Muhammad Halawah, 32 anni, stava cacciando uccelli a est di Jabaliya quando dei soldati lo hanno colpito a morte.

Ashraf al-Qidra, portavoce del ministero della Sanità palestinese, ha reso noto che Halawah è arrivato all’ospedale Kamal Udwan di Jabaliya con ferite da arma da fuoco ed è stato dichiarato morto.

Un portavoce militare israeliano ha detto a Ma’an che due Palestinesi si stavano avvicinando alla barriera, nel nord della Striscia e che i soldati avevano intimato loro di fermarsi, sperando colpi di avvertimento in aria, ma quando “i due si sono rifiutati di obbedire, hanno sparato alle estremità basse, colpendo uno di loro”.

Evidentemente, tale versione israeliana, come consueto, non corrisponde alla realtà dei fatti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"