Palestinesi soffrono di problemi di salute nelle carceri israeliane

Ramallah-PIC. Mercoledì, la Commissione dei detenuti e degli ex-detenuti ha dichiarato che diversi prigionieri palestinesi, detenuti nelle carceri di Ofer e Megiddo, soffrono di gravi problemi di salute a causa della deliberata negligenza medica messa in atto contro di loro dal Servizio penitenziario israeliano (IPS).

Iin un rapporto, la commissione ha affermato che Jamal Hamamra, 52 anni, soffre di forti dolori al torace perché i polmoni non funzionano bene. Recentemente ha realizzato degli esami medici all’ospedale Hadassah.

Nonostante le sue cattive condizioni di salute, l’IPS del carcere di Ofer non gli fornisce le cure di cui ha bisogno.

Un tribunale israeliano ha recentemente emesso un nuovo ordine di detenzione amministrativa di sei mesi contro Hamamara, solo poche ore prima del suo previsto rilascio.

Sakher Salim, 26 anni, soffre di emorroidi e aspetta da lungo che l’amministrazione del carcere di Megiddo gli permetta di sottoporsi a visite mediche e di ricevere le cure appropriate.

Un altro prigioniero è Yazan al-Juaidi, 22 anni, attualmente detenuto nella prigione di Ofer. Yazan soffre di forti dolori al ginocchio a causa di una precedente frattura, e ha anche alcuni problemi alla vista che richiedono cure mediche speciali.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"