Palloni incendiari provocano incendi in comunità israeliane vicino a Gaza

Betlemme, Ma’an – Numerosi incendi sono scoppiati nelle foreste e nei campi aperti vicino alle comunità israeliane che circondano la Striscia di Gaza, a causa dei palloni incendiari lanciati da Gaza.

I notiziari israeliani hanno riferito che diversi incendi sono scoppiati tra  giovedì sera e venerdì mattina in quattro luoghi distinti, vicino alle comunità israeliane che circondano Gaza.

I pompieri israeliani sono arrivati immediatamente sulla scena e sono riusciti a spegnere un incendio scoppiato in un campo aperto, mentre un’altra squadra di pompieri a cercato di spegnere un incendio scoppiato  in una foresta nelle vicinanze, riuscendo ad ottenere il controllo su tutti i focolai.

Altri due incendi sono scoppiati vicino alle colonie di Kissufim e Neram.

A luglio, è stato riferito che circa 6 mila dunam (1482,6 acri) di terra agricola e migliaia di dunam di campi aperti sono bruciati a causa di 678 incendi, provocati da aquiloni e palloni incendiari volati dalla Striscia di Gaza.

Tuttavia, i palestinesi di Gaza considerano gli aquiloni incendiari come una forma di protesta contro l’embargo israeliano su Gaza, di quasi 12 anni,  e per il diritto al ritorno dei profughi palestinesi nelle loro case e terre che ora sono conosciute come Israele.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"