Parlamento israeliano approva disegno di legge che proibisce di riprendere le violenze dei soldati

Nazareth-MEMO e PIC. Un disegno di legge israeliano che vieta di filmare e fotografare le violazioni dei soldati israeliani in Cisgiordania, è stato approvato mercoledì durante una votazione preliminare al Knesset.

Secondo i giornali israeliani, 45 membri del parlamento israeliano hanno sostenuto il disegno di legge, mentre 42 si sono opposti. I membri della coalizione hanno chiarito che la formulazione del disegno di legge cambierà prima di andare avanti.

Il disegno deve riuscire a passare la seconda e la terza lettura, prima di diventare legge.

La versione approvata mercoledì prevede una pena di cinque anni di detenzione per chiunque stia filmando o condividendo video sui social media che documentano scontri tra soldati israeliani e palestinesi, con l’intento di “piegare lo spirito dei soldati e degli abitanti israeliani”.

Tuttavia, chiunque documenti tali attività e diffonda le informazioni con l’intenzione di mettere in rischio la sicurezza nazionale potrebbe rischiare fino a 10 anni di carcere.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"