Peggiora stato di salute di prigioniero affetto da cancro

Ramallah – PIC. La Società per i prigionieri palestinesi (PPS) ha affermato che le condizioni di salute del detenuto Kamal Abu Waer, che soffre di un tumore alla gola, si sono ulteriormente deteriorate.

In una dichiarazione rilasciata mercoledì, la PPS ha avvertito della gravità delle condizioni di salute di Abu Waer, ritenendo l’autorità d’occupazione israeliana pienamente responsabile della sua vita e di quella dei 700 prigionieri malati nelle sue carceri, tra cui 10 affetti da diversi tipi di cancro.

Secondo la PPS, Abu Waer ha già realizzato 50 sedute di radioterapia, ma gli esami più recenti a cui è stato sottoposto hanno dimostrato che il tumore è aumentato di dimensioni.

Il prigioniero ha anche iniziato a perdere molto peso e non riesce a comunicare verbalmente con i suoi compagni di cella.

Nonostante le sue condizioni di salute, continua ad essere esposto a maltrattamenti da parte dei carcerieri israeliani, che insistono ad ammanettarlo durante il trattamento e nel trasportarlo a bordo di un veicolo carcerario, anziché in un’ambulanza.

Waer, di 46 anni, è in prigione dal 2003, scontando sei condanne a vita. Al momento é detenuto nella prigione di Gilboa.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"