Peggiorano le condizioni di un deputato palestinese in carcere israeliano

Al -Khalil (Hebron) – InfoPal. Un centro palestinese per i diritti umani ha riferito che le condizioni di salute di Hatem Qafisha, deputato del Consiglio legislativo palestinese, detenuto nelle carceri israeliane da 6 mesi, sono deteriorate notevolmente.

In un comunicato stampa diramato venerdì 21 giugno, il Centro di studi Asra Filastin (Prigionieri della Palestina) ha reso noto che Qafisha sta soffrendo a causa di un aumento instabile della pressione sanguigna e di un’elevata glicemia, ed è stato ricoverato nella clinica del carcere di Negev, dove è rinchiuso attualmente.

Nel comunicato si sottolinea che l’amministrazione israeliana della prigione di Negev ha deciso di trasferire Qafisha nel carcere di Ramla, nei prossimi giorni, a causa del significativo deterioramento delle sue condizioni di salute.

Il deputato del Consiglio legislativo palestinese per il blocco, Cambiamento e Riforma, espressione politica del movimento di resistenza islamico, Hamas, in detenzione amministrativa da sei mesi, ha trascorso più di 12 anni nelle carceri israeliane.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"