Il piano Netanyahu spiegato in 4 punti

Di Mohammad Hannoun, API. Il piano del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu è quello di 1) svuotare al-Jehalin per poter creare 10 mila unità residenziali
importare nuovi coloni (100 mila); 2) creare una continuità delle colonie Kfar Adomim e Maale Adomim che farà da muro di separazione/blocco per impedire ogni contatto tra i centri urbani palestinesi; 3) separare ed isolare al-Quds (Gerusalemme) dai cittadini palestinesi, 4) aiutando così la realizzazione del progetto di ebraicizzazione della capitale eterna dello stato palestinese.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"