Polizia israeliana continua a permettere entrata di coloni nella moschea di al-Aqsa

Gerusalemme occupata – PIC. Decine di coloni, giovedì mattina hanno fatto irruzione nella moschea di al-Aqsa e hanno invaso i suoi cortili sotto la stretta protezione della polizia.

Secondo fonti locali, 92 coloni scortati dalle forze di polizia israeliane sono entrati nella moschea attraverso la porta di al-Maghariba e hanno visitato i suoi cortili.

I coloni hanno ripreso le loro irruzioni quotidiane nella moschea di al-Aqsa, dopo che l’autorità per i beni religiosi islamici di Gerusalemme l’ha riaperta, domenica scorsa, 31 maggio, per le preghiere musulmane, a seguito della chiusura avvenuta a marzo per la bloccare la pandemia del coronavirus.

La moschea è esposta alle invasioni quotidiane dei coloni e delle forze di polizia, al mattino e al pomeriggio, tranne il venerdì ed il sabato.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"