Polizia israeliana uccide giovane palestinese a Gerusalemme

Gerusalemme occupata-Quds Press, IMEMC e PIC. Martedì sera, la polizia israeliana ha aperto il fuoco contro un giovane palestinese, Mohammad Yousef Sha’ban Oleyyan, 26 anni, del campo profughi di Qalandiya, a al-Mesrara, vicino a Bab al-Amud, nella città vecchia di Gerusalemme, e lo ha lasciato morire dissanguato.

 

La polizia israeliana ha affermato che il giovane ucciso aveva cercato di accoltellare dei passanti nel quartiere di al-Misrara, vicino all’area di Bab al-Amud, nella Città Vecchia.

Dopo l’incidente, le forze israeliane hanno isolato l’area e hanno impedito alle ambulanze della Mezzaluna Rossa di soccorrere Oleyyan e di salvargli la vita.

Fatah ha dichiarato che Oleyyan era uno dei suoi membri nel campo profughi di Qalandiya.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"