Presidente ANP deciderà date per nuove elezioni palestinesi

Palestina – Palestine Chronicle. Si prevede che il presidente dell’Autorità Palestinese, Mahmoud Abbas, emani decreti per lo svolgimento delle prime elezioni legislative, a cui seguiranno le elezioni presidenziali, entro il 20 gennaio, a seguito di un accordo raggiunto con il movimento di Hamas e dopo l’incontro la scorsa settimana con il capo della Commissione elettorale centrale palestinese.

Il primo ministro dell’Autorità Palestinese, Mohammad Shtayyeh, ha dichiarato lunedì che il suo governo attende con impazienza i decreti presidenziali che specificheranno le date per le elezioni nazionali e presidenziali in Palestina.

“Il gabinetto attende […] che il presidente Mahmoud Abbas emetta i decreti che specifichino le date per le elezioni, al fine di iniziare tutti i preparativi necessari per il successo del processo democratico”, secondo quanto affermato da Shtayyeh durante l’apertura della riunione settimanale del gabinetto, tenutasi a Ramallah.

“Siamo felici dell’atmosfera positiva che circonda le elezioni. Vogliamo che siano una porta per rinnovare la nostra vita democratica e unire la nazione sulla base del diritto, della libertà, della giustizia sociale, dell’uguaglianza e del partenariato nazionale”, ha aggiunto, sottolineando che “le elezioni dovrebbero creare le basi per una nuova fase”.

Shtayyeh ha invitato le Nazioni Unite e l’Europa a fare pressione su Israele per consentire ai palestinesi nella Gerusalemme Est occupata di partecipare alle elezioni, sia come candidati che votando.

Le ultime elezioni legislative si sono svolte nel 2006, mentre le elezioni presidenziali che hanno portato al potere Abbas si sono svolte un anno prima.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"