Prigioniere palestinesi torturate nelle carceri israeliane

-47195867Hebron-PIC. Le donne palestinesi incarcerate nella prigione di HaSharon sono sottoposte a maltrattamenti e a dure aggressioni, ha dichiarato domenica un gruppo per i diritti umani.

L’Associazione dei Prigionieri Palestinesi (PPS) ha lanciato l’allarme sulle politiche oppressive perpetrate ai danni delle donne palestinesi nel carcere di HaSharon.

Le donne palestinesi detenute sono tenute con le mani e i piedi incatenati durante i trasferimenti tra le prigioni, le sedute mediche di controllo e durante le visite dei familiari.

Il PPS ha denunciato le politiche sistematiche di tortura psico-fisica attuate nella prigione di HaSharon, affermando che vogliono indebolire lo spirito delle prigioniere.

61 donne palestinesi, tra cui una bambina di 12 anni, sono attualmente imprigionate nelle carceri israeliane di HaSharon e di Damon.

Traduzione di Edy Meroli

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"