Prigionieri palestinesi malati nelle carceri israeliane, in gravi condizioni

434256

Ramallah-PIC. Diversi prigionieri palestinesi soffrono di gravi problemi di salute nelle prigioni israeliane a causa della negligenza medica. E’ quanto ha denunciato la Società per i Prigionieri palestinesi (PPS).

Il prigioniero Mohamed Ibrash, 36 anni, condannato a tre ergastoli e a 35 anni soffre di un serio deterioramento delle condizioni di salute e ha urgente bisogno di due operazioni agli occhi e alle orecchie. La sua gamba sinistra è stata amputata dopo che gli hanno sparato mentre era già in carcere.

Il prigioniero Ibrahim Ghussein, 38 anni, è affetto da un tumore al collo, ha la pressione alta, ha problemi all’occhio e forti mal di testa. Venne arrestato nel 2009 e condannato a sei anni.

Read Jabari, 37 anni, soffre di difficoltà respiratorie. Non riceve trattamenti medici dal suo arresto, avvenuto a febbraio. E’ un detenuto amministrativo da sei mesi. E’ stato più volte arrestato per via del suo sostegno alla causa dei prigionieri.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"