Prigionieri politici palestinesi: 95 da più di 20 anni nelle prigioni israeliane.

Gaza – Infopal. ‘Abd an-Naser Farwaneh, ricercatore specializzato sulle questioni dei detenuti, ha dichiarato ieri che, durante il mese di marzo 2009, altri quattro si sono aggiunti alla lista di prigionieri con almeno 20 anni di reclusione. Tale lista raggiunge così i 95 nomi.

Farwaneh ha precisato che i quattro detenuti in questione sono Ibrahim Hilmi Taqtuq (detenuto dal 3/3/1989), Samir Nayef ‘Abd al-Ghaffar an-Na‘nishi (detenuto dal 5/3/1989), entrambi di Nablus, Cisgiordania; Iyad Ahmad Mustafa Abu Hasnah (detenuto dal 15/3/1989) e Mohammad ‘Abd ar-Rahman Mohammad Zaqqut (detenuto dal 23/3/1989), entrambi della Striscia di Gaza.

Farwaneh ha anche riferito che sei uomini, rinchiusi dal marzo 1986, hanno già compiuto 23 anni di detenzione: Mohammad ‘Abd al-Hadi al-Hasani, di Gaza; Tawfiq Ibrahim Abdullah e Mustafa Mahmud Qar‘ush di Nablus; Ibrahim Nayef Abu Mukh, Rushdi Hamdan Abu Mukh e Ibrahim Bayadseh dei territori occupati nel 1948. Mahmud Salem Abu Khresh di Ramallah è invece appena entrato nel ventiduesimo anno.

Altri tre avrebbero poi raggiunto al vetta dei 25 anni: Abd ar-Rahman Hasan Mohammad al-‘Awawdeh di Hebron, e ‘Atiyah Salem ‘Ali Abu Musa e Hazem Qasem Taher Sheber di Khan Yunes, a sud della Striscia di Gaza. Altri tre, infine, attendono la libertà dal marzo del 1993.

L’esperto ha riferito che questi nomi sono parte di un lungo elenco di 334 prigionieri, arrestati prima dell’accordo di Oslo e della nascita dell’Anp e chiamati “vecchi detenuti”. Al momento, non fanno che riporre tutte le loro speranze in un eventuale scambio di prigionieri.

 

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"